A soli pochi giorni dall’uscita di iOS 6 (versione beta), il Dev-Team ha già rilasciato il jailbreak tethered per il sistema operativo lanciato durante il WWDC 2012 di San Francisco.

 jailbreak-ios-6



La notizia è stata data tramite il blog ufficiale del team di hacher, i quali hanno comunicato di aver rilasciato Redsn0w in versione aggiornata quale tool necessario per effettuare il jailbreak tethered di iOS 6 beta 1.

Ovviamente ci sono varie limitazioni e precisazioni da fare sulla procedura di sblocco, a partire dai device compatibili. Tra questi ritroviamo infatti l’iPod touch 4G, iPhone3GS e iPhone4 (GSM e CDMA). Si tratta inoltre di un tipo di sblocco tethered, il che vuol dire che ad ogni riavvio del dispositivo è necessario collegarlo al computer ed utilizzare il pulsante “Just Boot” per sfruttare il jailbreak compiuto.

Il Dev-team vuol però ben precisare che questo jailbreak è indirizzato solamente ai sviluppatori di app per jailbreak, e che chi deve compiere l’unlock non deve aggiornare ed effettuare lo sblocco perchè potrebbe perdere la possibilità di farlo in futuro. Infatti Cydia non verrà installato e non vi sarà la parte Hactivation.

Gli esperti sconsigliano quindi di compiere questo tipo di jailbreak tethered a meno che non siate sviluppatori app Cydia, perchè potrebbe creare problemi per i quali non vi è alcun tipo di supporto.


Per ulteriori novità rimani sintonizzato su Facebook, Twitter o Google+:

    
loading…