Ancora novità per il sistema operativo OS X Mountain Lion: questa volta parliamo di Notification Center e sincronizzazione con AirPlay, Power Nap e Game Center.

 x-mountain-lion



Innanzitutto le notifiche giungeranno in modo più chiaro e “comodo”. Grazie al nuovo Notification Center infatti, le notifiche da qualsiasi parte provenienti verranno racchiuse tutte insieme: è anche possibile scegliere il tipo di notifica che si desidera ricevere e da quale fonte deve provenire. Comoda poi la possibilità di sospenderle temporaneamente quando si è impegnati.

Altra nuova funzione particolarmente pratica è quella di dettatura: questa è compatibile con qualsiasi tipo di campo nel quale si vuole digitare un testo, sia che si tratti di un programma di scrittura come Office  sia che ci si trovi su internet, la dettatura vocale agevolerà la trascrizione di testi sul nostro Mac.

Passando alla sincronizzazione, Power Nap permetterà all’utente di organizzare i backups e varie funzioni anche in stato di sleep: questo per evitare di perdere lunghi tempi attendendo ad esempio lo Streaming Photo che avvenga tutto in una volta sola. Purtroppo la funzione sarà disponibile solo per i MacBook Air di seconda generazione e i nuovi MacBook Pro.

Rimanendo sempre nello stesso campo, il sistema operativo OS X Mountain Lion integrerà finalmente AirPlay, l’applicazione che permette la sincronizzazione tra i vari contenuti multimediali degli iDevice; e Game Center, presa in prestito dai dispositivi iOS, per gestire amici e punteggi dei giochi via internet. Per gli amanti dei games poi, una cross plat-form permetterà di giocare online tra Mac e dispositivi Apple.

Ricordiamo che OS X Mountain Lion verrà rilasciato a luglio tramite download dal Mac App Store al costo di 19,99 dollari.


Per ulteriori novità rimani sintonizzato su Facebook, Twitter o Google+:

    
loading…