Una procedura denominata, come in passato, Do It Yourself é rispuntata sul sito Apple, nella sezione di supporto tecnico è, infatti, apparso un documento con le istruzioni fai da te per la sostituzione dei piedini della scocca inferiore dei MacBook Pro (procedura gratuita se la macchina è in garanzia). Il servizio self-serice permette di ottenere un kit di sostituzione per la scocca inferiore del MacBook Pro che presenta piedini mancanti o danneggiati.



Nelle istruzioni sono riportati tutti i passaggi necessari e curiosamente Apple avvisa che è necessario installare le viti in un particolare ordine se l’ordine non viene rispettato, la scocca inferiore potrebbe traballare se posta su una superficie piana…

In ogni caso Apple propone tre diverse alternative:

  • Recarsi presso un Apple Store e prendendo un appuntamento con un Genius.
  • Visitare un AASP.
  • Ordinare il kit di sostituzione fai da te per i piedini sulla scocca inferiore, contattando direttamente Apple.

Teniamo a precisare, come già indicato sopra, che la sostituzione dei piedini di un MacBook Pro in garanzia, è completamente gratuita. Se invece il computer non é più in garanzia allora é il momento di armarsi di pazienza ed ordinare il kit, l’intervento non é poi cosi complicato quanto lo si poteva pensare.


Per ulteriori novità rimani sintonizzato su Facebook, Twitter o Google+:

    
loading…