Un recente rumor indicava il CEO di Apple, Tim Cook, avvistato presso la sede di Valve a Washington. L’amministratore delegato di una delle società più importanti al mondo, di norma, non visita personalmente altre aziende ma semplicemente le contatta in una chat.



Molti hanno speculato sul perché della visita di Cook alla Valve, azienda che realizza le più popolari serie di videogiochi come Half-Life e Team Fortress. Valve vanta anche una robusta piattaforma di offerta di giochi per computer chiamata Steam che opera in modo simile all’App Store di Apple.

Abbiamo ricevuto notizia che Cook era effettivamente a Valve, e per di più, Apple starebbe progettando un assalto per conquistare il salotto delle nostre case. Questo assalto non sarebe limitato al lungo chiacchierato Apple HDTV, ma anche a una console rivoluzionaria…

Secondo fonti di Cult of Mac, Apple starebbe lavorando ad un televisore con iTunes integrato, tecnologia a schermo tattile con comando remoto e compatibile con i comandi vocali di Siri. Il televisore dovrebbe arrivare entro la fine del 2012

Le fonti affermano che la console marchiata Apple, sarà dotata di Kinect per videogiochi. L’interfaccia si baserà molto sul controllo del movimento e del tatto.

Se fosse vero, questo non sarebbe la prima incursione di Cupertino nel mercato delle console. Nel 1995, Apple ha collaborato con Bandai alla realizzazione di una console da casa dotata di Mac OS chiamata Bandai Pippin. Il progetto, allora, fu abbastanza disarticolato quando la società stava cercando di riconquistare la sua immagine sotto la guida di Michael Spindler. Apple concesse la licenza della piattaforma Pippin a Bandai ma il mercato era già dominato dalla PlayStation e da Sega. Il prezzo della console Pippin era troppo elevato per competere e Bandai finì per vendere meno di 50.000 unità prima di accantonare il progetto.

Tornando a Valve: la società, su Steam, vanta 30 milioni di utenti attivi sia per PC che per MAC. Steam in sostanza è il  riferimento per i videogames come iTunes lo é per la musica. Voci recenti riferiscono che Valve sta lavorando ad una propria console denominata “Box Steam“.

I recenti annunci di lavoro delle Valve indicano anche che la società sta lavorando ad un progetto hardware misterioso. Il Box Steam, si vocifera disponga di tecnologia biometrica con la forma di un braccialetto o un dispositivo indossabile per il riconoscimento dei giocatori.

L’anno scorso il CEO Valve, Gabe Newell, sembrava interessato verso l’approccio di Apple nel cercare di entrare nel mercato televisivo e se c’è qualcuno che è bravo nella produzione e distribuzione di hardware, è proprio Apple. Non conosciamo i dettagli esatti del perché Tim Cook abbia incontrato Valve di recente, ma sulla base di ciò che abbiamo sentito, è possibile che Apple consideri Valve il miglior partner per entrare nel mondo dei videogiochi.


Per ulteriori novità rimani sintonizzato su Facebook, Twitter o Google+:

    
loading…