La società di ricerca StatCounter incorona Google Chrome primo tra i browser al mondo, battendo la Microsoft leader di mercato con Internet Explorer.



L’ascesa di Chrome è stata costantemente in aumento sin dal lancio avvenuto a settembre del 2008, intaccando sempre più la quota di mercato del browser Microsoft, che invece negli anni ha perso sempre più terreno.

Al termine della seconda settimana di maggio, Chrome è riuscito a raggiungere Internet Explorer per la prima volta su scala globale.
Una settimana dopo Chrome lo ha superato, raggiungendo una quota di utilizzo nel web pari al 32,66% mentre Explorer è sceso al 30,44% . Firefox ha invece marginalmente migliorato la sua terza posizione con un utilizzo  pari al 25,8%.

Ecco come appaiono graficamente le statistiche d’utilizzo:

Chrome deve il nuovo traguardo agli ottimi risultati ottenuti in India, Europa e Sud America. Internet Explorer resta, invece, il browser preferito in altri paesi tra cui Giappone, Cina e Stati Uniti dove gode una quota pari al 37% rispetto al 26% di Chrome.

Già l’anno scorso il browser di Google ha battuto per un giorno l’avversario Microsoft e da allora è stata una continua corsa per superarlo. Ultimamente si è addirittura è rumoreggiato su un’ipotetica versione di Chrome su dispositivi iOS, che consentirebbe a Google di possedere quasi tutte le ricerche globali.

Da qualunque prospettiva si guardi Chrome sta nettamente superando la cara Microsoft raggiungendo, in soli tre anni, risultati stravolgenti e, se arrivasse su iOS, sarebbe un leader di mercato incontrastato.


Per ulteriori novità rimani sintonizzato su Facebook, Twitter o Google+:

    
loading…