Zeppe, sandali, tacchi vertiginosi e stivaletti, rifiniti da pizzi e merletti, o borchie e stampe animalier per i più coraggiosi. Queste le tendenze in fatto di scarpe per la primavera/estate 2011.

Un posto d’eccezione spetta sicuramente alle ZEPPE, trendy, eleganti ma soprattutto comode. Uno dei modelli di punta della nuova stagione. Calzature ideali per chi quest’estate vuole osare e sfidare la gravità senza rischiare di rompersi una caviglia. In paglia, in legno o rifinite con tessuti più eleganti, le zeppe hanno ispirato tantissimi stilisti, che per l’estate 2011 ci propongono calzature vertiginose ma estremamente confortevoli.



Hanno un gusto decisamente retrò le zeppe in suede di Yves Saint Laurent, un modello ibrido che richiama l’eleganza di uno stiletto, che in questo caso, però, posa su una comoda zeppa anche se decisamente alta. Più sportivo invece lo stile di Christian Louboutin, e decisamente colorato quello di Jimmy Choo, ibrida invece è la scelta di Prada che combina vari modelli in un’unica calzatura. Assolutamente di tendenza sono le zeppe di Jill Sander, che si butta sulle tinte fluo, e di Lanvin che ci propone un modello atipico con stampa animalier.

SANDALI dal gusto tipicamente italiano, caratterizzati da lavorazioni particolari dal gusto artigianale, rispondono alla voglia di stile e di eleganza di chi non sceglie la scorciatoia offerta da un paio di eleganti zeppe. Anche in questo caso, ma con qualche eccezione, trionfa il tacco altissimo, spesso ammortizzato da eleganti plateau. Non passa certo inosservato uno dei modelli di Dolce&Gabbana che si ispira alle lavorazioni ad uncinetto, né gli impetuosi sandali borchiati di Brian Atwood, e che dire degli stiletti vertiginosi di Galliano, Diego Dolcini e di Paciotti? Incredibilmente belli quanto letali.

Pratiche, sportive ma soprattutto comodissime: sono loro, le intramontabili BALLERINE. Colorate, gommate, impagliate e perfino borchiate. Ce ne sono per tutti i gusti. Molto particolari quelle personalizzabili di Pretty Ballerinas, o le peep toe di Camomilla.

 

(fonte donnaclick.it)


Per ulteriori novità rimani sintonizzato su Facebook, Twitter o Google+:

    
loading…