Il metodo pilates o più semplicemente “Pilates” è esploso in tutto il mondo nel corso degli ultimi dieci anni.  Si stima che questa tecnica, che è stata praticata da atleti e ballerini, solo negli Stati Uniti conti almeno 5 milioni di persone che oggi lo praticano regolarmente a casa o in palestra. E proprio recentemente se ne sente parlare ancor di più grazie a Pippa Middleton che lo pratica assiduamente e che, a dire di molti, sarebbe il modo con cui è riuscita ad ottenere uno splendido lato B ed un fisico davvero invidiabile.



I suoi sostenitori affermano che, a parte il benessere per il fisico, il pilates può aiutare a rilassare la mente e gestire lo stress.

Ma che cosa è il pilates?
Questa tecnica è stata creata oltre settanta anni fa da un atleta tedesco, Joseph Pilates, ed è un sistema di esercizi che mirano al miglioramento della flessibilità e della forza per tutto il corpo senza aumentare il volume muscolare.

Il pilates utilizza una serie di movimenti controllati ed integra teorie orientali accoppiate a tecniche di respirazione. Joseph Pilates ha ideato più di 600 esercizi che possono essere praticati da soli o con apparecchiature specifiche.

Gli esercizi si svolgono a terra utilizzando il peso del corpo per fornire la resistenza necessaria. Il pilates può essere praticato da chiunque, indipendentemente dall’età  e può anche essere integrato in programmi di riabilitazione di terapia fisica, ad esempio per recuperare più in fretta da un infortunio.

Gli elementi chiave del pilates sono:
– movimenti precisi piuttosto che la continua ripetizione di un esercizio.
– rafforzamento dell’addome, della schiena e dei glutei. migliore
– controllo e consapevolezza del proprio corpo e della mente.
– controllo del respiro in associazione ai movimenti.

I benefici del pilates sono di tipo fisico e mentale. Insegna l’equilibrio ed il controllo del corpo e della mente, rinforza la densità ossea e migliora la forza muscolare, la flessibilità e la postura.

Come fa il pilates ad aiutare a gestire lo stress?
Ciò accade perché si concentra sul binomio corpo-mente. Mentre con l’esercizio si può abbassare il livello di ormoni dello stress (come il cortisolo), la qualità dei movimenti può aiutare a raggiungere la consapevolezza interiore e la calma acquisendo un senso di padronanza sulla mente e sul corpo.
Molti praticanti avvertono la mente fresca ed attiva dopo una sessione di pilates.

Yoga e Pilates
Molti maestri nelle loro classi combinano elementi di yoga e pilates. Infatti entrambi i metodi presentano alcune analogie.
Entrambi associano gli esercizi per la mente a quelli per il corpo e danno grande importanza alla respirazione. Tuttavia, la differenza è che mentre la pratica dello yoga richiede un movimento da una posizione statica ad un altra senza ripetizione, il pilates è un flusso continuo di movimenti dinamici con un numero limitato di ripetizioni.

Come per qualunque attività fisica è consigliato consultare un medico prima di iniziare ogni tipo di esercizio. Il medico rilascerà un certificato da consegnare in palestra prima della iscrizione.

Anche in italia il metodo pilates sta prendendo piede e sono molte le palestre che ormai fanno corsi tenuti da personale professionista.


Per ulteriori novità rimani sintonizzato su Facebook, Twitter o Google+:

    
loading…