Quest’anno le tendenze estive reclamano a gran voce i colori della bandiera carioca: giallo e verde. Ma davvero sono colori che si adattano a tutte le età? Assolutamente sì, seguite alcuni consigli…



A 20 anni

Libertà e colori senza freno sono le parole d’ordine. A questa età si può giocare senza avere paura di sembrare ridicole o eccessive. Quindi divertitevi ed eccedete pure con il colore. Preparate la pelle con un fondotinta leggero e luminoso. Scegliete un ombretto giallo accostato al kajal nero. Per le labbra scegliete un colore a contrasto con l’ombretto, verde o giallo a seconda della scelta utilizzata per le palpebre.

A 30 anni

Per la base della pelle scegliete un colore scuro leggermente ambrato. Se avete la pelle chiara considerate l’alternativa dell’autoabbronzante per regalarvi un colorito cioccolatino. Verde e giallo per gli ombretti vanno benissimo. Applicate quello giallo sulla palpebra superiore e quello verde su quella inferiore. Per le labbra è consigliato un gloss color albicocca sottolineato dalla matita arancione.

A 40 anni

L’ombretto giallo è perfetto per minimizzare i segni di espressione e cancellare qualche segno dell’età. Se vi sembra troppo tutto dello stesso colore, aggiungete un tocco di verde all’angolo dell’occhio completando con un mascara verde o nero.

A 50 anni

A quest’età l’abbronzatura può sottolineare invece che nascondere i segni del tempo. Utilizzate una matita verde per tracciare una linea sulla palpebra superiore mentre quella inferiore deve rimanere sgombra. Per l’ombretto potete scegliere uno dorato che può eventualmente essere applicato anche sugli zigomi. A questo punto aggiungete un pizzico di consapevolezza, il vostro make-up è perfetto, e andate tranquille a godervi la serata.

 

(fonte: www.libero.it)

 


Per ulteriori novità rimani sintonizzato su Facebook, Twitter o Google+:

    
loading…