L’estate è alle porte e la prova costume è d’obbligo. Come saremo quest’anno? Si vedranno i chiletti di troppo accumulati durante il freddo inverno? Per molti di noi il momento della prova costume è indice di panico. Vedere le proprie forme con solo il costume da bagno addosso ci fa subito immaginare di dover correre ai ripari.



Ma come fare? Innanzitutto con il buonsenso. Mancano ancora un paio di mesi alle vacanze e quei chili di troppo possono essere eliminati senza enormi fatiche. Il pensiero va immediatamente a drastiche diete alimentari e privazioni punitive ma la verità è un’altra.
Esistono infatti delle cose da fare ed altre da evitare se vogliamo arrivare in spiaggia in perfetta forma. Innanzitutto evitare assolutamente le diete consigliate dall’amica di turno o quelle che, a decine, compaiono sui giornali oppure su internet. Una dieta dimagrante corretta deve sempre essere compilata da un dietologo ed adattata al nostro corpo e alle nostre esigenze.

Importantissimo anche l’aspetto psicologico. Per dimagrire eliminando i chili di troppo non è necessario punirsi con assurde privazioni e rinuncie. Non sentirsi mai in “ritardo” perchè basta una corretta alimentazione per ottenere dei buoni risultati.
Non rinunciare all’invito al ristorante o a casa di amici con la fatidica frase “non posso… devo dimagrire” ma accettare ricordandosi di limitarsi un pò. Non è con i digiuni che si perde peso in modo duraturo e come tutti sanno i chili persi con diete drastiche ritornano presto e in misura maggiore.
Infine ascoltare sempre le necessità del nostro corpo, l’unico a dirci realmente quando ha bisogno di nutrimento e quando invece ne può fare a meno.

Come da indicazione dell’Andid (Associazione Nazionale Dietisti) ecco i consigli per dimagrire senza privazioni, mantenere il peso ed avere una forma perfetta.

* Evitare assolutamente di saltare i pasti. Iniziare con la colazione, i pasti principali e gli spuntini mattutino e pomeridiano
* In tutti i pasti è necessaria una porzione di carboidrati magari integrali.
* Accompagnare i pasti principali con della verdura. Nei 2 spuntini giornalieri mangiare prevalentemente la frutta
* Mangiare i formaggi solo 2/3 volte a settimana

* Mangiare del pesce 2 volte a settimana
* 2/3 volte a settimana preferire zuppe di legumi o di cereali insieme ad una porzione di verdura.
* Mangiare insalatone a base di uova, prosciutto cotto magro oppure mozzarella o anche tonno e una porzione di pane in alternativa in alternativa insalate di pasta o riso condito con verdure senza la porzione di pane

* Condire i primi piatti con sughi vegetali quali pomodoro, zucchine, melanzane, broccoletti, ecc
* I sughi ricchi di grassi (ad esempio il ragù) vanno limitati ad un paio di volte a settimana accompagnandoli con un contorno di verdure
* Evitare nello stesso pasto alimenti con la stessa funzione nutritiva come carne e formaggio, pane e pasta, patate e pane
* Preferire i seguenti metodi di cottura: bolliti, al vapore, in umido, alla griglia

* Utilizzare come principali ingredienti le verdure e per condimenti erbe aromatiche per ridurre al minimo i grassi
* Preferire l’olio extravergine d’oliva in quantità modesta aggiungendolo preferibilmente a crudo al termine della cottura
* I dolci vanno consumati in quantità moderate preferibilmente a fine pasto o a colazione ma non fuori pasto sostituendoli ad alimenti come pane e pasta
* Bere molto. Almeno 2 litri di acqua al giorno evitando le bevande zuccherate

Infine ricordarsi sempre che fare un po di moto aiuta a dimagrire oltre che migliorare la circolazione ed il benessere generale del nostro corpo.

 

(fonte: www.bloggeria.org)


Per ulteriori novità rimani sintonizzato su Facebook, Twitter o Google+:

    
loading…