Le doppie punte nei capelli si verificano quando la cuticola è danneggiata e perde la sua forza indebolendosi. I capelli diventano opachi, fragili e sensibili aprendosi alle estremità.



Le doppie punte non possono essere “curate” se non tagliandole. E per farlo bisogna tagliare almeno 2,5 cm sopra le doppie punte. Ma se si iniziano a notare troppe doppie punte non c’è altra scelta che prendere un appuntamento con il parrucchiere.

Come controllare e prevenire il problema delle doppie punte:

* Quando si inizia a notare il problema è necessario spazzolare i capelli il meno possibile.

* Evitare di spazzolare i capelli bagnati, il capello quando è umido è più soggetto a spezzarsi.

* Evitare di usare piastre, arricciacapelli, caschi, phon, permanenti e tinture. Se è necessario usare un casco essiccatore tenerlo a circa 20 cm di distanza dai capelli.

* Cercate di proteggere i capelli dalle condizioni meteorologiche estreme utilizzando un cappello per proteggerli dal sole, dal vento e dalla pioggia.

* Evitare di usare gel, spray e mousse che contengono alcool che può causare la perdita di umidità naturale del capello.

* Utilizzare spesso un trattamento idratante.

* Lavare i capelli con acqua calda o fredda utilizzando un balsamo speciale per capelli secchi.

* Non usarne mai in quantità eccessive e risciacquare molto bene ogni traccia di balsamo.

* Se frequentate la piscina prima di indossare la cuffia proteggete sempre le punte con un protettivo specifico o con semplice olio per capelli in quanto il cloro tende a sfibrarle ulteriormente.

 

(fonte: www.bloggeria.org)


Per ulteriori novità rimani sintonizzato su Facebook, Twitter o Google+:

    
loading…