Secondo le ultime indiscrezioni delle rinomate “fonti vicine alla Apple“, tra le novità del prossimo iOS ci sarebbe l’auspicata revisione dei tre famosi negozi digitali dell’azienda di Cupertino.



Sembra che al prossimo WWDC, dove è pressochè certo verrà svelato il nuovo iOS 6, saranno anche presentati front-end di App Store, iTunes Store e iBookstore completamente ridisegnati e revisionati.

L’aspetto grafico potrebbe adattarsi al silver look ipotizzato per il nuovo sistema operativo, ma non è solo l’appearance degli stores che verrà esteticamente implementato. Sembra infatti che importanti modifiche riguarderanno il comparto strutturale, concentrandosi in una maggiore interattività nella fase d’acquisto.

Le notizie trapelate tendono quindi a confermare la stretta integrazione prevista tra il nuovo sistema operativo e Facebook, in modo da rendere più social il rapporto con gli stores Apple.

Tuttavia tra queste modifiche mancherebbe la parte più interessante per gli utenti, ossia un miglioramento nella reperibilità delle applicazioni e delle richieste del singolo utente.

Anche se Apple ha recentemente acquisito una società, chiamata Chomp, che concentra la propria attività proprio sul versante della ricerca di applicazioni innovative e nel raccomandaarle agli utenti, sembra però che questo tipo di implementazione non sarà pronta per l’11 giugno.

Al momento quindi si vocifera soltanto su alcune migliorie tecniche e di estetica e la risposta ai numerosi rumors che circolano su iOS 6 non potrà che essere data direttamente dall’azienda tra pochissimi giorni.
Restate sintonizzati!


Per ulteriori novità rimani sintonizzato su Facebook, Twitter o Google+:

    
loading…