Le voci sullo schermo di maggiori dimensioni per il nuovo iPhone si fanno sempre più insistenti, oggi è il turno di un rapporto del sito 9to5Mac.



Secondo quanto appreso “in modo indipendente”, Apple starebbe testando diversi modelli per la prossima generazione di iPhone tra cui uno con display nuovo di zecca.

Questi prototipi sarebbero in fase di test, camuffati per mascherare il design esterno, e sembra che in prova ci siano due modelli con un display più grande: l’iPhone 5.1 e l’iPhone 5.2, che nella fase di sviluppo avrebbero il nome in codice di N41AP e N42AP. Siccome Apple spesso si riserva l’uso interno di alcuni modelli, per ora è ancora incerto quale dei due sarà per il mercato.

Secondo il sito entrambi i prototipi montano un nuovo schermo più grande, con dimensioni di 3,95 pollici in diagonale; oltre all’aumento delle dimensioni sembra che Apple voglia anche aggiungere pixel ai display raggiungendo la risoluzione di 640 x 1136 con un’aggiunta di ben 176 pixel su display più lunghi.

Lo schermo rimarrà con i suoi 1,94 pollici di larghezza, ma raggiungerà i 3,45 centimetri di altezza, una risoluzione che si avvicina ai 16:9 con possibilità quindi di visualizzare i video in 16:9 in full screen nel loro aspetto nativo.

Per sfruttare i nuovi pixel Apple starebbe testando iOS 6, costruito su misura per il display di iPhone 5: ci saranno una nuova schermata Home con una fila di cinque icone ed interfacce utente estese per offrire una migliore visualizzazione dei contenuti, tutto ciò lasciando inalterata la nitidezza degli attuali Display Retina grazie all’aggiunta dei nuovi pixel.

In termini hardware sembra confermata la presenza del tasto Home ed un connettore dock più piccolo che, secondo i rumors, Apple vorrebbe portare nel tempo su tutti i suoi dispositivi iOS.

Galleggiamo in un mare di notizie che solo Apple saprà confermarci, visto che anche in passato si è parlato di prototipi poi rivelatisi falsi. Vi aggiorneremo costantemente.


Per ulteriori novità rimani sintonizzato su Facebook, Twitter o Google+:

    
loading…