Un nuovo rapporto presentato in mattinata da BGR ha previsto che al prossimo WWDC, Apple introdurrà il suo SDK (Software Development Kit) che consentirà agli sviluppatori di realizzare applicazioni per la Apple TV.



Si era già rumoreggiato sul lancio di un’ipotetiva iTV e delle nuove API che potrebbero significare un nuovo OS per Apple TV, ma l’ipotesi in esame risulta una possibilità molto più concreta in tempi recenti.

SDK ha come obiettivo quello di consentire agli sviluppatori di terze parti di costruire applicazioni eseguibili sul televisore attraverso il 99$ Apple TV puck.

Una simile possibilità potrebbe portare direttamente “sul grande schermo” di Apple un numero indefinito di innovazioni: dalla creazione di giochi alle altre numerose applicazioni eseguibili, la Apple TV potrebbe acquisire nuove energie ed interessanti sviluppi, anche con l’attuale CPU Single Core A5 presente nel sistema.

Google, che utilizza i più potenti processori Atom nelle proprie televisioni, ha aggiunto la possibilità di scrivere applicazioni per la proprie TV già all’inizio di quest’anno, ottenendo risultati poco brillanti.

Al momento non vi sono altre informazioni al riguardo e la “fonte” di BGR concede pochi dettagli. Tuttavia sembra fosse già nelle intenzioni di Steve Jobs creare un App Store per le TV suggerendo, al lancio del device, che sarebbe potuto arrivare in futuro.

Visti anche gli insistenti rumors su una HDTV targato Apple,  è probabile che in azienda stiano sviluppando una soluzione adeguata per renderlo un dispositivo unico ed in linea con i device della Mela!

Rimaniamo impazienti di scoprire tutte le novità che il prossimo WWDC potrà riservarci!


Per ulteriori novità rimani sintonizzato su Facebook, Twitter o Google+:

    
loading…