Riportiamo, per dare ulteriore risalto al fatto che non dovete pagare, se ricevete mail o raccomandate di minaccia da parte del sito italia programmi net, il comunicato da parte di Adiconsum Imperia in cui é ben sottolineato che, anche se le ripetute richieste di denaro continuassero ad arrivare, via e- mail o posta ai consumatori, sono da ritenersi ulteriori tentativi di proseguire in un’ attività non corretta e, quindi, sono prive di fondamento…



“Sito www.italia-programmi.net: continuano a pervenire segnalazioni di molti consumatori che si rivolgono alle sedi territoriali Adiconsum, per ricevere assistenza in merito. E’ quindi necessario un riepilogo della vicenda:

il sito ha operato in maniera non corretta, da qui l’interessamento da parte di AGCM e la successiva trasmissione del procedimento aperto alla Procura delle Repubblica che ha, poi, avviato apposita inchiesta. Anche la forte multa di €1.500.000, inflitta dall’Autorità alla Azienda in oggetto, dimostra come la procedura realizzata con il sito italia-programmi.net rientri certamente in attivita’ di vendita scorretta.

Ne consegue che non e’ dovuto alcun pagamento da parte dei consumatori, rientrando il caso nelle pratiche commerciali scorrette, la cui valutazione di ipotesi di possibili reati e’ attualmente all’attenzione della competente Procura, che sta svolgendo le relative indagini.

Pertanto anche le ripetute richieste di denaro che continuassero ad arrivare, via e- mail o posta ai consumatori, sono da ritenersi ulteriori tentativi di proseguire in un’ attività non corretta e, quindi, sono prive di fondamento. La stessa AGCM indirettamente si è espressa anche su questo profilo, dichiarando che fino ad ora nessun consumatore ha ricevuto ingiunzioni di pagamento. Quindi l’indicazione é di ignorare anche ogni richiesta di sollecito di pagamento. 

Per porre fine alla vicenda e’ opportuno informare i consumatori di non utilizzare il sito, di ignorare eventuali richieste di pagamento – eventualmente rivolgersi ad Adiconsum per dubbi ulteriori – e, comunque, di non effettuare alcun pagamento a favore di detta società.

Altrettanto inutile risulta l’invio di corrispondenza a contestazione dell’addebito, poiche’ all’indirizzo indicato sul sito non corrisponde alcun reale riferimento, tanto che i presunti titolari del sito non hanno mai risposto neanche al procedimento istituito da AGCM e neppure sono comparsi alle audizioni che li riguardano

Infine, si evidenzia che il blocco del sito non è attualmente possibile, in base alla legislazione vigente. Pertanto, anche di tale proseguo di funzionamento del sito – sempre non correttodevono essere informati i consumatori: nel senso sia di astenersi dall’utilizzarlo, sia che l’apertura dello stesso non ne comprova affatto la correttezza. 

IL SEGRETARIO TERRITORIALE
ADICONSUM IMPERIA
Francesco Canu

Quindi, non pagate, non prendete in considerazione i solleciti e invitate amici e conoscenti a non visitare www.italia-programmi.net. Diffondete, quindi, questo articolo su facebook, twitter o google+ con gli appositi bottoni di share che trovate al fondo dello stesso in modo che tutti ne siano informati.

fonte | Riviera24.it


Per ulteriori novità rimani sintonizzato su Facebook, Twitter o Google+:

    
loading…