Vi abbiamo anticipato precedentemente dell’imminente arrivo di Redsn0w 0.9.9b9MuscleNerd, autorevole membro del Dev Team, ha informato oggi del rilascio di tale tool per il Jailbreak Tethered di iOS 5.0.1.



Redsn0w 0.9.9b9 porta a iOS 5.0.1 nativo il supporto per il Jailbreak su iPhone 4, iPhone 3G, iPod touch 3G / 4G e iPad prima versione. Nessun supporto, per il momento, per iPhone 4S e iPad 2.

Il Dev Team pare essere ancora in alto mare per quanto riguarda l’untethered, infatti, il Jailbreak e’ di tipo tethered, il che significa che occorre collegare il dispositivo a un computer ad ogni riavvio o riaccensione.

Tuttavia, considerando il lavoro recente di pod2g, un Jailbreak Untethered di iOS 5.0 e 5.0.1 dovrebbe essere presto rilasciato.

Ad ogni modo vediamo le note di rilascio di Redsn0w 0.9.9b9 direttamente dal blog del Dev Team:

Il periodo delle vacanze è alle porte (Happy Holidays!) Così ci rendiamo conto che tutti sono impegnati (soprattutto pod2g @!). E anche se raccomandiamo sempre ai Jailbreakers di non aggiornare i propri dispositivi ai nuovi firmware e di restare dove sono, fino a quando un nuovo JB untethered esce, non è sempre possibile. Così abbiamo aggiornato redsn0w per coloro che si sono trovati con iOS 5.0.1, il tool ha aggiunto alcune altre caratteristiche utili: il supporto nativo per 5.0.1 (nessuna necessità di punto al 5,0 redsn0w IPSW o l’utilizzo da riga di comando args). Il supporto si estende automaticamente a tutte le varie funzioni di redsn0w: “Jailbreak”, “Just boot”, “Fetch blob”, “blob Stitch”, “Fix Recovery” iBook fissato in 5.0 e 5.0.1.

Si tratta di una soluzione mirata, che non rimuove l’intero meccanismo di sandbox. 5.x, gli utenti che già utilizzano redsn0w “Just boot” possono semplicemente utilizzare la nuova versione senza rifare tutto di nuovo il jailbreak al 3GS con vecchio bootrom, i proprietari del dispositivo possono ora creare IPSWs personalizzati senza un’aggiornamento di compatibilità con ultrasn0w per la versione 5.0.1, che sarà disponibile su Cydia da Lunedi con il supporto per i nuovi 8GB iPhone4 (che fino ad ora hanno avuto problemi con la “Fetch blob”).

Grazie a @ JKjeepnJeff che ha prestato per noi un iphone 4 per i test! Redsn0w ora consente anche agli utenti di Windows (non solo OS X) di utilizzare il pulsante “Custom” per creare IPSWs senza aggiornamenti di baseband.

(Aggiornamento: si prega di prestare attenzione prima di utilizzare la versione .9.9b9b) Il nuovo firmware ospita APTickets nelle versioni 5.x (fino alla prossima contromossa di Apple). Gli APTickets sono cripto-verificati prima di sottoporre il dispositivo a Cydia, proprio come le macchie principali.

Il supporto al server di Cydia per la restituzione degli APTickets è imminente. Per ora, l’uso di IPSWs customizzati per 5.x. , proprio a causa degli APTickets, gli IPSWs 5.x ora richiedono all’utente di avviare in “DFU Pwned” modalità aggiunta per il supporto al blob 4.x per iPad2-GSM IPSWs.

Non funziona per iPad2 blob 5.x o iPhone4S per i quali non e’ stato ancora ritrovato un’exploit

@ Pod2g ha fatto un grande lavoro di porting su untether 5.x … controllate il suo blog per gli aggiornamenti!

I proprietari di nuovi iPhone 3GS non devono eseguire il flash sulla baseband di iPad. La baseband di iPad non funziona su iPhone 3GS, rilasciato oltre il 2011.”

| Download Redsn0w 0.9.9b9

Download per Mac Redsn0w 0.9.9b9
Download  per Windows Redsn0w 0.9.9b9

Per ulteriori novità rimani sintonizzato sui nostri canali google+twitterfaceboSe questo articolo ti é stato utile, premi il pulsante mi piace della nostra pagina Facebook, grazie!


Lascia un commento e condividilo con i tuoi amici su Facebook o Twitter ed inoltre non dimenticarti di votarlo con il bottone +1 di Google che trovi qui sotto, Grazie!



Per ulteriori novità rimani sintonizzato su Facebook, Twitter o Google+:

    
loading…