Il Nokia World 2011 di Londra (26 – 27 Ottobre), evento che la casa finlandese ha riservato prevalentemente a partner e sviluppatori, presenta le ultime novità targate Nokia, dai primi smartphone dotati di Windows Phone 7.5 Mango a tutto il relativo catalogo di servizi e accessori che arricchiranno il nuovo catalogo Nokia.

Dal matrimonio con Microsoft, Nokia, vuole ripartire carcando, magari, di dimenticare i disastrosi dati finanziari e di vendita degli ultimi mesi

I primogeniti Nokia-Microsoft sono i Lumia 800 e Lumia 710 che arriveranno in Italia entro la fine dell’anno.

| Nokia Lumia 800

Il primo punta tutto sulla condivisione e sui social network con una scheda tecnica niente male: display curvo da 3,7 pollici AMOLED, processore da 1,4 GHz con accelerazione hardware e chip grafico, fotocamera da 8 megapixel con ottica Carl Zeiss f/2,2, con capacità di ripresa video in HD, 16 GB di memoria interna e altri 25 GB disponibili sulla nuvola SkyDrive, il tutto con un peso complessivo di 142 gr. Il prezzo di mercato é 499 €.

| Nokia Lumia 710

Include la stessa configurazione hardware del modello 800, ad esclusione del processore (Snapdragon da 1,4GHz), della memoria  (5GB) e della camera(5 Megapixel), pur mantenendo lo stesso display si rivolge ad un target diverso, più pratico, offre inoltre cover intercambiabili. Il prezzo é decisamente più accessibile 270 €.

Al Nokia World, poi, sono stati presentati anche alcuni accessori come gli auricolari Purity (realizzati con Monster) e un’intera nuova gamma di smartphone con tastiera qwerty, chiamata Asha, che continua ad utilizzare la piattaforma software series 40. Tutta la gamma è composta da cellulari 3G dal prezzo molto “commerciale” (da 60 a 119 euro) che non tralasciano, comunque, le funzionalità “smart”. Le schede tecniche di tutti i cellullari della gamma, infatti, parlano di dual-sim, radio Fm integrata, fotocamere da 5 megapixel e display sensibili al tocco.


Partecipa a YOUR CONTEST | vinci un nuovissimo iPod nano da 8GB su ondeNews!!!


Se questo articolo ti é stato utile, premi il pulsante mi piace della nostra pagina Facebook, grazie!


Se questo post ti è stato utile, lascia un commento e condividilo con i tuoi amici su Facebook o Twitter. Inoltre non dimenticarti di votarlo con il bottone +1 di Google che trovi qui sotto, Grazie!



Per ulteriori novità rimani sintonizzato su Facebook, Twitter o Google+:

    
loading…