Nella sede ufficiale della Nokia in Finlandia stanno attualmente discutendo e decidendo sulla realizzazione di una nano sim che possa permettere di aggiungere altri micro componenti nei dispositivi e che potrebbe anche essere più facilmente inseribile all’interno del dispositivo senza aver bisogno di un carrello apposito.



Secondo Nokia la nano Sim farebbe comodo sia ai consumatori che ai produttori, anche perché l’inserimento sarebbe davvero molto più agevolato visto che non richiede un carrello e non ci sarebbe il pericolo di vederla rimanere incastrata se si trovasse in un telefono con una slot adatta ad una micro SIM; ma Apple, pare, non è rimasta affatto contenta quando è venuta a sapere di questo nuovo progetto ribadendo che se la proposta sarà accettata dalla ETSI (European Telecommunications Standards Institute), dovrà ri-proggettare i telefoni. Nonostante ciò la Nokia continua ad affermare che non serve un carrello più piccolo per la nano SIM. Subito dopo questo “progetto innovativo” portato avanti da Nokia anche Apple ha deciso di proporre un nuovo tipo di SIM ancora più sottile e così ha fatto anche l’AT&T . Per quel che ci riguarda noi non possiamo far altro che aspettare le decisioni della ETSI . Che vinca il migliore!


Per ulteriori novità rimani sintonizzato su Facebook, Twitter o Google+:

    
loading…