Ecco finalmente arrivare anche in Italia Google Libri che introduce in terra nostrana il servizio di Google già presente in diversi paesi col nome di Google Books.



Da stanotte è infatti possibile scaricare l’applicazione gratuitamente dal Play Store ed usufruire di una biblioteca virtuale che conta oltre 2 milioni di libri in formato digitale, pronti per essere letti su ogni nostro dispositivo smartphone, tablet o ebook reader, il tutto sincronizzato in cloud.

Numerosi partner hanno collaborato al progetto, tra cui ricordiamo Mondadori, Rizzoli, Einaudi, Piemme, il Sole 24 Ore e Sperling&Kupfer.

L’organizzazione dello Store ricalca fedelmente l’impostazione del Play Store: è possibile cercare il testo desiderato e, dopo averlo selezionato, visualizzare titoli correlati e valutazioni e recensioni degli altri utenti prima di scaricarlo.

Il comparto libri si presenta da subito aggiornato sulle novità e le ultime uscite, con una classifica dei libri più venduti e una carrellata di nuovi arrivi costantemente aggiornata.

I prezzi variano in base ad autore e data di uscita ma è presente anche una cospicua sezione che propone gratuitamente grandi classici in lingua italiana e non, per citarne alcuni: La Divina Commedia (di Dante Alighieri), Novelle (di Giovanni Verga), il Milione (di Marco Polo), Le avventure di Alice nel paese delle Meraviglie (di Lewis Carroll)

Il mercato degli e-reader è in crescita, anche se il paragone con i “gemelli” cartacei rimane di difficile soluzione; tuttavia i manager di Google guardano all’Italia con interesse e di sicuro la sfida con i grandi rivenditori è aperta!


Per ulteriori novità rimani sintonizzato su Facebook, Twitter o Google+:

    
loading…