Il colosso di mountain view ha gettato formalmente il guanto di sfida per diventare l’incubo di ogni dirigente di compagnia di telefonia mobile…

Il progetto parte dalla Spagna per arrivare poi a conquistare tutta l’Europa.

Al momento la rete mobile di Google si articola nel sistema MVNO (Mobile Virtual Network Operator) il che significa che non possiede antenne proprie per la trasmissione del segnale ma compra il traffico dagli altri gestori (vedasi Auchan, Coop, Poste Mobile, ect.).

Nel caso spagnolo il traffico acquistato arriva da Orange (terza compagnia mobile in Spagna) e Telefonica (prima compagnia in Spagna).

Questa operazione potrebbe anche disturbare Apple perché google dovrebbe riservare delle tariffe molto convenienti agli utenti dotati di uno smartphone su cui pulsa Android, il sistema operativo per dispositivi mobili sviluppato da Gooogle stessa…

Se questo articolo ti é stato utile, premi il pulsante mi piace della nostra pagina Facebook, grazie!


Per ulteriori novità rimani sintonizzato su Facebook, Twitter o Google+:

    
loading…