Ultimamente non si è sentito parlare molto del Jailbreak 5.1, o almeno, non c’è stata nessuna novità interessante per quanto ne riguardava il suo progresso. L’ultimo aggiornamento software ha aggiustato tutti gli exploit che erano presenti nel 5.0.1, il che significa che chiunque abbia aggiornato il suo sistema operativo, ha perso la possibilità di poter effettuare il jailbreak (anche se chi ha i dispositivi con processore A4 potrebbe ancora effettuarlo).



Ma oggi abbiamo delle buone notizie per chi ha aggiornato il proprio dispositivo al 5.1. Pod2g, che è il principale responsabile di Absinthe e Corona, ha detto che è attualmente in possesso di tutti gli exploit necessari per iniziare a lavorare sul nuovo jailbreak.

L’hacker ha postato il seguente messaggio sul suo account twitter questa mattina:

News: Abbiamo tutti gli exploit necessari per fare un nuovo jailbreak. Sto lavorando per bypassare l’ASLR al boot iniziale

ASLR, che significa Address Space Layout Randomization, è un metodo di sicurezza molto complesso per piazzare in modo totalmente casuale i dati sulla RAM per aiutare a prevenire gli exploit che permetterebbero il controllo totale del sistema.

Non vi emozionate troppo però.  Come ci ricorda Chpwn, non significa che se sono stati trovati tutti gli exploit, vedremo arrivare il jailbreak così presto. Infatti, l’hacker dice che il nuovo jailbreak ha bisogno ancora di alcuni mesi per essere terminato.

La buona notizia è che gli hacker stanno facendo del progresso. E a giudicare dalla velocità con cui sono riusciti a trovare gli exploit nel nuovo iPad, a nostro parere il jailbreak funzionerà su tutti i dispositivi iOS 5.1.


Per ulteriori novità rimani sintonizzato su Facebook, Twitter o Google+:

    
loading…