Una nuove infezione per i terminali Android è stata recentemente individuata. Si tratta di un trojan con il nome “NotCompatible” che ha la capacità di diffondersi attraverso i siti Web. Al momento i terminali infetti si assestano su un numero limitato ma tale forma di diffusione é davvero inedita per i virus che colpiscono gli smartphone Android e non si esclude una rapida diffusione. L’allarme é stato lanciato da Lookout, società che si occupa di sicurezza delle piattaforme mobili che ha prescisato come per la prima volta un sito web “hacked” sia stato utilizzato per diffondere l’infezione verso i dispositivi mobili…



NotCompatible si propaga quando un utente accede ad un determinato sito dal quale viene scaricata un’applicazione tramite il browser web attraverso un processo “drive-by-download”. Dopo il download l’applicazione scaricata richiede all’utente di procedere all’installazione, ma per farlo necessita dell’attivazione dell’opzione che permette di installare software proveniente da fonti sconosciute. “NotCompatible” sarebbe in grado di accedere alle reti private e rappresenterebbe quindi una potenziale minaccia per gli amministratori di rete.

Alcuni siti web pare siano già stati infettati, ma al momento la diffusione del malware sembra contenuta. Resta il fatto che il continuo moltiplicarsi dei meccanismi utilizzati per diffondere trojan nella piattaforma Android dovrebbe mettere  in guardia gli utenti e suggerire di prestare sempre maggiore attenzione a quali applicazioni installare e soprattutto da quali fonti.


Per ulteriori novità rimani sintonizzato su Facebook, Twitter o Google+:

    
loading…