La strategia di Apple é ben diversa da quella di Sony, vedasi causa contro GeoHot (Geohot vs Sony, fine del processo), che ha portato il mondo degli Hacker a ripercussioni (GeoHot dichiara: io non sono pazzo da Hackerare PSN!!!) e tutti coloro che si sono risentiti da tale azione legale contro il ragazzo di Glen Rock a boicottare i suoi prodotti.

La casa di Cupertino molto più astutamente é per la linea “se non riesci a combatterli fatteli amici“, infatti dopo aver inserito nei suoi stage aziendali il noto creatore del tool JailbreakMe, Comex ed aver assunto subito prima della presentazione di iOS 5, Peter Hajas, sviluppatore di Mobile Notifier, ora pare porre il suo interesse verso un altro membro esponente di spicco del team di sviluppo del JailbreakMuscleNerd



Ebbene lo storico Jailbreakers e membro più rappresentativo del Dev Team ha recentemente visitato il Campus dell’azienda di Cupertino. Egli stesso ha pubblicato su Twitter un’immagine nella quale, al posto del suo nome reale, è possibile osservare la presenza del suo più famoso alias. Ma cosa ci faceva MuscleNerd nel quartier generale di Apple a Cupertino? Beh non é da escludere che non fosse una semplice visita di cortesia ma piuttosto é ipotizzabile che l’hacker si sia recato a Cupertino per discutere con alcuni dirigenti in merito ad una sua futura occupazione come dipendente dell’azienda….


Se questo post ti è stato utile, lascia un commento e condividilo con i tuoi amici su Facebook o Twitter. Inoltre non dimenticarti di votarlo con il bottone +1 di Google che trovi qui sotto, Grazie!



Per ulteriori novità rimani sintonizzato su Facebook, Twitter o Google+:

    
loading…