Nuova linea da parte di Apple per contrastare il Jailbreak. La casa di Cupertino, infatti, ha deciso di adottare un atteggiamento più chiuso nei confronti degli utenti che effettuano il Jailbreak o modifiche software sui suoi dispositivi, puntando sul rischio di perdere la garanzia… Ha aggiunto alcune informazioni giuridiche sul contratto di acquisto della licenza e sui limiti del suo utilizzo sulla prima pagina dello Store Online. La conclusione del testo  di Warning collocato nella parte inferiore recita:

“Le modifiche non autorizzate del software iPhone violano il contratto di licenza del software. L’impossibilità di utilizzare un iPhone a causa di modifiche non autorizzate non sono coperte dalla garanzia “.



Alla fin fine queste informazioni non sono una grossa novità ma stupisce il fatto che Apple abbia deciso di pubblicarle sullo Store. Ad ogni modo con tutte le oppurtunità che il Jailbreak offre, di sicuro queste informazioni non spaventerenno coloro che decideranno di sbloccare il dispositivo per usufruire di feature che Apple non ha pensato di inserire in iOS


Per ulteriori novità rimani sintonizzato su Facebook, Twitter o Google+:

    
loading…