Windows 8 è l’attesissimo sistema operativo che, secondo gli sviluppatori della Microsoft, dovrebbe ripetere il successo del suo Windows 7 e debellare definitivamente il vecchio Windows XP. La celebre società informatica di Steve Ballmer ha concentrato le proprie energie sul prossimo operating system, evitando quanto avvenuto con Windows Vista, il sistema che ha deluso oltre ogni modo le aspettative degli utenti. Il mondo dell’Information Technology è quindi in attesa di scoprire cosa riserva il futuro.

Intanto sul World Wide Web si diffondono le diverse indiscrezioni nonostante l’impegno della Microsoft a contrastarle, probabilmente per non alimentare le aspettative degli utenti. A causa della comparsa di una build sul circuito del torrent però, molti hanno già provato il prototipo del nuovo sitema operativo, pubblicando anche degli screenshot.

Nella nuova versione scompare il classico Blue Screen of Death, ovvero la classica schermata blu di errore che, gli utenti dei vecchi Windows conoscono molto bene. Adesso la società di Redmond ha deciso di tornare ad utilizzare la Black Screen of Death, la stessa utilizzata con il vecchio Windows 3.1.

Su YouTube è già apparso un video che mostra proprio la nuova schermata, apparsa in seguito ad un errore verificatosi con la versione diffusa sui circuiti di file sharing.

 


Per ulteriori novità rimani sintonizzato su Facebook, Twitter o Google+:

    
loading…