Gli Italiani impazziscono per il poker online, e questo si sa da tempo. Ma con il moltiplicarsi dei siti e delle opportunità di gioco crescono anche le incertezze: quali sono i siti migliori? Come trovarli? Come evitare di finire nelle grinfie di siti poco affidabili o magari semplicemente poco convenienti? Dunque, ecco qualche consiglio per chi si è appena affacciato su questo affascinante mondo e muove i primi, prudenti passi.

giocare poker online



Prima di tutto, ecco una velocissima panoramica del panorama italiano. In Italia il poker online è legale da alcuni anni. Questo non significa che qualunque sito di poker che possiamo incontrare durante la nostra navigazione in internet sia in regola con la legge italiana! Significa, al contrario, che solo alcune poker room sono in regola, vale a dire quelle che hanno ottenuto una licenza dall’AAMS, l’autorità italiana che si occupa di controllare i siti di gioco e di dare l’autorizzazione a operare sul nostro territorio a quelli che si dimostrano in regola con la legge. Dunque, ecco la prima regola per i giocatori italiani: rivolgersi solo a siti regolarmente autorizzati. Come fare per scoprire di quali si tratta? Basta controllare che esibiscano il logo dell’AAMS, solitamente ben evidente in homepage.

Una volta scartati i siti illegali, restano comunque molti siti regolari tra cui scegliere. Quali sono i migliori? Ci sono alcuni parametri da valutare per compiere la scelta più vantaggiosa: prima di tutto, la scelta di giochi. Siete giocatori che amano rimanere fedeli a un unico tipo di poker? Controllate che il sito offra la vostra varietà preferita. Siete invece giocatori che amano cambiare e provare nuove varietà? Rivolgetevi a siti che hanno un’ampia scelta.

Altro parametro importantissimo è quello dei bonus. I siti di gioco cercano di incentivare l’arrivo di nuovi giocatori offrendo grandi vantaggi, solitamente nella forma di bonus. Vale a dire che regalano denaro con cui giocare a chi si iscrive sui loro siti. È importante tenere a mente questo concetto: non si tratta di denaro che si può subito prelevare e utilizzare in un’altra maniera, ma di denaro da usare per giocare e che si può prelevare dopo averlo giocato un certo numero di volte. In questo modo i siti di gioco mantengono il loro vantaggio e evitano di andare in bancarotta a causa dei bonus. Le condizioni possono essere più o meno vantaggiose ed è sempre bene leggerle con attenzione prima di richiedere un bonus.

I bonus più importanti dal punto di vista quantitativo sono di solito quelli di benvenuto. Alcuni siti di gioco, come la poker room Titanbet online, regalano bonus fino a 1000 euro, che permettono di raddoppiare o addirittura quadruplicare il denaro che si deposita sul proprio account.

Ma attenzione a non farsi abbagliare dai bonus: un buon sito di gioco deve anche offrire un servizio di assistenza facile da raggiungere, disponibile ed efficiente. È inoltre importante controllare che tra i metodi di pagamento accettati ci sia anche quello che si preferisce utilizzare.


Per ulteriori novità rimani sintonizzato su Facebook, Twitter o Google+:

    
loading…