Dovete portare in Assistenza il vostro iPhone, iPad o iPod Touch ed avete paura che Apple si accorga che vi avete eseguito il Jailbreak e vi invalidi la garanzia facendovi pagare l’intervento? ecco come risolvere.



Per riportare un dispositivo allo stato originale (firmware originale, niente jailbreak, niente Cydia) è sufficiente eseguire un ripristino del firmware tramite iTunes. Andrà selezionata una versione originale di iOS manualmente oppure si potrà delegare questa operazione ad iTunes stesso.

Per rimuovere la (quasi) totalità delle tracce del jailbreak si consiglia un ripristino in modalità DFU. Per entrare in questa modalità si dovranno premere, in sequenza, i tasti Power (5 secondi), Home e Power contemporaneamente (fino a quando lo schermo non viene disattivato) e quindi solo il tasto Home (rilasciando esclusivamente Power) per una ventina di secondi.

Nonostante tutto, delle tracce – visibili solo ad Apple tramite appositi log – restano comunque presenti ed è praticamente impossibile rimuoverle. Ma questo non è un problema se si sta valutando di interessare Apple per un intervento di assistenza con il dispositivo. Un ripristino basta e avanza e addirittura vi sono dei casi in cui i Genius hanno sostituito dei dispositivi jailbroken non funzionanti con altri nuovi di zecca.


Per ulteriori novità rimani sintonizzato su Facebook, Twitter o Google+:

    
loading…