Attenzione: questa guida é ormai obsoleta perché é uscita una nuova versione del tool per l’unlock di qualsiasi baseband, SAM, vi prego pertanto di raggiungere la guida aggiornata al seugnete link:

GUIDA | Sblocco di qualsiasi Baseband con la versione semplificata di SAM 0.1.16-1

Come tutti sappiamo il Dev Team ha da tempo abbandonato lo sviluppo del tool ultrasn0w a causa della possibilità di preservare la baseband con sn0wbreeze o redsn0w ed anche per l’impossibiltà di riuscire a trovare exploits per le ultime versioni. Su questo argomento però oggi arriva un’interessantissima novità: l’Hacker Loktar_Sun è riuscito a sbloccare con successo il suo iPhone 4S con SAM, Subscriber Artificial Module, un tweak che permette agli utenti di attivare il proprio iPhone e inserire una qualsiasi SIM. Vediamo come fare:



Guida – Sbloccare qualsiasi iPhone Baseband con SAM

| Occorrente

  • iPhone Jailbroken
  • Ultima versione di iTunes
  • Sim del gestore estero di provenienza del dispositivo

| Note

  • L’iPhone funzionerà normalmente con scheda SIM SOLO dal momento che siete riusciti ad ingannare iTunes facendo credere che il vostro ICCID sia di un carrier previsto. Il telefono può essere riavviato e collegato a iTunes liberamente senza perdere l’Unlock, almeno per ora.
  • Il tweak SMA é compatibile con iPhone 4S, iPhone 4 e iPhone  3GS.
  • Il test é stato fatto su un iPhone jailbroken con iOS 5.0.1, é pensabile che possa funzionare anche su iOS 5.1 con Jailbreak Tethered.

Baseband Supportate:

  • 01.59.00
  • 04.26.08
  • 05.11.07
  • 05.12.01
  • 05.13.04
  • 06.15.00
  • 02.10.04
  • 03.10.01
  • 04.10.01
  • 05.14.02
  • 05.15.04
  • 05.16.02
  • 04.11.08
  • 04.12.01
  • 01.0.13
  • 01.0.14
  • 02.0.10

| Esecuzione

  1. Vi serve sapere la nazionalità e l’operatore di provenienza del vostro iPhone
  2. Avviate Cydia sul vostro iPhone jailbroken.
  3. Installate la repo che contiene il pacchetto SAM (Subscriber Artificial Module)
    Vi basterà inserire il seguente URL:  repo.bingner.com
  4. Cydia verificherà la repo e terminerà con successo l’installazione.
  5. Dopo che la repo è installata, installare SAM e SAMPrefs.
  6. Tappate sull’icona SAMPrefs presente sulla vostra Home
  7. Dopo aver avviato SAM, entrate in “Utilities” ‘e tappate su “De-Activate iPhone‘. Il dispositivo dovrebbe segnalarvi lo stato “ActivationState” come  “De-actived“. 
  8. Inserire la SIM che si desidera utilizzare (ad esempio TIM, Vodafone o altro).
  9. Con SAM attivo, entrate in “Method” e selezionate “By Country and Carrier
  10. Sarà necessario selezionare il Paese che volete utilizzare alla fine dello sblocco ( quindi Italy ) e scegliere il gestore: dovete scegliere l’operatore con cui la sim e bloccata e non quello per cui volete sbloccarla, ad esempio AT&T. E’ importante anche scegliere il giusto SIM ID nel caso in cui ne trovate parecchi. Se non lo trovate inserite la sim è ricavate il numero reinserendola e avviando SAMprefs. Se non riuscite consiglio di andare a tentativi fino a trovare quello giusto. Tenete conto che alcuni gestori usano più di un ID Carrier e quindi diventa necessario selezionare l’opzione SIM ID invece di selezionare il nome del gestore, ( in questo caso dovrete fare dei tentativi fino a quando non trovate quello giusto).
  11. Andate in “More Information“, copiate il vostro IMSI in “Details SAM“.
  12. Tappate su “Spoof Real SIM to SAM“. 
  13. Tornate alla schermata principale di SAM e cambiare il “Method” in manuale. Incollate la stringa di IMSI copiata nel passaggio 10.
  14. Collegate il vostro iPhone al computer e consentire ad iTunes di ri-attivare il telefono, fare doppio clic sul parametro “Numero di telefono” nella schermata principale del dispositivo e assicuratevi che il numero ICCID corrisponda alla scheda SIM
  15. Scollegate l’iPhone e chiudete iTunes.
  16. Disabilitate SAM.
  17. Connettete nuovamente il telefono ad iTunes, ora dovreste ottenere un errore che vi informa che il telefono non può essere attivato. Basta chiudere iTunes e aprirlo nuovamente.
  18. Ora dovreste vedere le barre del segnale sul vostro iPhone in breve tempo, il vostro telefono è stato sbloccato.

Le notifiche push potrebbe smettere di funzionare dopo questa procedura, ma possono essere facilmente ripristinata con l’utility “clear push” presente in SAM seguita da una connessione ad iTunes.

MuscleNerd, membro del Dev Team ed esperto nello scovare exploits delle baseband, ha confermato che è riuscito a sbloccare con successo il suo iPhone 4S utilizzando la rete T-Mobile USA, con questo metodo.

Ricordiamo che questa procedura sblocca qualsiasi Baseband. L’iPhone funzionerà solo con la SIM che è stata utilizzata durante il processo di sblocco. Se avete intenzione di usare più schede SIM,  il processo dovrà essere ripetuto con ogni SIM che inserite nel vostro iPhone. Per ovviare al problema, potrete salvare il Ticket Unlock manualmente.

Ecco un Video che vi aiuterà nelle operazioni (Grazie Sergio per la segnalazione):

Se avete problemi usate i commenti.

AGGIORNAMENTO: LA PROCEDURA NON FUNZIONA PIU’ IN QUANTO APPLE HA CHIUSO L’ATTIVAZIONE


Per ulteriori novità rimani sintonizzato su Facebook, Twitter o Google+:

    
loading…