Il Dev Team ha rilasciato Redsn0w 0.9.10b3 che va a correggere alcuni bug presenti nelle versioni b1 e b2, quali: il problema riguardante il launchctl ed il malfunzionamento del MobileSubstrate che si verificava sui dispositivi già Jailbroken con Redsn0w.

Abbiamo deciso, di conseguenza, di riproporre la guida per eseguire il Jailbreak Untethered di iOS 5.0.1  su tutti i device Apple dotati di processore A4, in modo che gli utenti che si affacciano per la prima volta sul mondo homebrew abbiano i riferimenti corretti per la procedura. Gli utenti, invece, che hanno già eseguito il Jailbreak devono solamente rieseguire l’operazione al punto 4 di questa guida e togliere la selezione a “Install Cydia” nel punto successivo.

Il Jailbreak é di tipo Untethered, quindi il device non necessita di essere collegato al computer per essere riavviato.

iPad 2 ed iPhone 4S non sono supportati.

Questa guida è stata scritta a solo scopo informativo non siamo responsabili per eventuali perdite di dati, malfunzionamenti, danni subiti dai vostri dispositivi.

Gli utenti con dispositivi esteri sim locked devono crearsi un Custom ipsw per preservare la baseband.

iOS 5 PWNED

Guida dettagliata Jailbreak Untethered iOS 5.0.1 con Redsn0w 0.9.10b3


| Dispositivi Compatibili:

  • iPhone 3GS (Nuovo e Vecchio iBoot)
  • iPhone 4 GSM
  • iPod Touch 3G
  • iPod Touch 4G
  • iPad 1

| Operazioni Preliminari:

  • scaricate il firmware iOS 5.0.1 per il vostro dispositivo dalla nostra pagina: “Tutti i Firmware Download
  • scaricate l’ultima versione di iTunes
  • scaricate Redsn0w 0.9.10b3 dalla nostra pagina: “Redsn0w All Versions DL” (Ricordiamo che gli utenti Windows  devono sempre eseguire  Redsn0w in modalità Amministratore)

| Esecuzione

N.B.: le immagini che seguirano fanno riferimento ad una versione precedente di Redsn0w, il procedimento é esattamente lo stesso.

1. Collegate il dispostivo in modalità DFU al vostro Mac o PC e ripristinate l’iPhone a iOS 5.0.1. Nel caso aveste iOS 5.0.1 già installato passate al punto 2.

– Per porre il dispositivo in modalità DFU:

A dispositivo attivo:

  • Premete il tasto di Accensione ed il tasto Home per 5-10 secondi.
  • Rilasciate il tasto di Accensione ma continuate a premere Home per altri 10-15 secondi.
  • Lo schermo del dispositivo sarà nero e udirete il suono di Windows di quando si collega una periferica.
  • iTunes rileverà un dispositivo in modalità di ripristino.
  • Siete in DFU.

– Per la selezione manuale del firmware su Windows: premere il tasto Shift+Ripristina e selezionare iOS 5.0.1.

– Per la selezione manuale del firmware su MAC:  premere il tasto Alt+Ripristina e selezionare iOS 5.0.1.

2. Lanciate Redsn0w 0.9.10b3, premete “Extra” e successivamente “Select IPSW”.

3. Selezionate il file .ipsw di iOS 5.0.1 precedentemente scaricato.

4. Tornate alla schermata principale di RedSn0w e cliccate su Jailbreak 

5. Selezionate Install Cydia, premete Next e a schermo compariranno le istruzione per mettere il dispositivo in modalità DFU. Ponete il dispositivo in modalità DFU.

– Per porre il dispositivo in modalità DFU:

A dispositivo attivo:

  • Premete il tasto di Accensione ed il tasto Home per 5-10 secondi.
  • Rilasciate il tasto di Accensione ma continuate a premere Home per altri 10-15 secondi.
  • Lo schermo del dispositivo sarà nero e udirete il suono di Windows di quando si collega una periferica.
  • iTunes rileverà un dispositivo in modalità di ripristino.
  • Siete in DFU.

6Redsn0w caricherà i files necessari ed eseguirà le istruzioni per portare a termine l’operazione di Jailbreak

La procedura di Jailbreak iOS 5.0.1 é finita, il dispositivo si riavvierà e sarà Jailbroken con l’icona di Cydia presente nella springboard.

| Video Jailbreak Untethered iOS 5.0.1 step by step

Se avete dei problemi segnalatelo nei commenti…

Per ulteriori novità rimani sintonizzato sui nostri canali google+twitterfacebook


Se questo articolo ti é stato utile, premi il pulsante mi piace della nostra pagina Facebook, grazie!


Lascia un commento e condividilo con i tuoi amici su Facebook o Twitter ed inoltre non dimenticarti di votarlo con il bottone +1 di Google che trovi qui sotto, Grazie!



Per ulteriori novità rimani sintonizzato su Facebook, Twitter o Google+:

    
loading…