Apple ha rilasciato iOS 5 beta 4 con una mossa storica… Questo aggiornamento, infatti, è il primo a funzionare con il sistema OTA, vale a dire Over the Air (direttamente dal dispositivo)

L’aggiornamento, quindi, si installa direttamente dal Device nell’apposita sezione che coloro hanno installato la beta 3 troveranno in Impostazioni. L’update pesa 133 MB ed evita l’aggiornamento da iTunes con conseguente ripristino dei dati dal backup.

Il tutto si trasforma in una procedura comoda e veloce, effettuabile ovunque. In questo update, in particolare, oltre a risolvere alcuni bug Apple attiva le funzioni di iCloud che permettono di salvare i documenti automaticamente nella nuvola.

Ecco le Novità introdotte:

Adesso è possibile scegliere una domanda di sicurezza durante la creazione di un account iCloud. Funzione che nella beta precedente non funzionava correttamente.

  • Risolti i problemi di sincronizzazione con il Calendario. In particolari, gli eventi creati con la Beta 1 di iOS 5 oppure salvati su MobileMe, non venivano correttamente sincronizzati mentre adesso con la beta 4 è di nuovo possibile.
  • I contatti locali di MobileMe adesso vengono eliminati anzichè essere uniti a quelli sincronizzati con altri metodi.
  • Risolto un problema con Mail che quando si inoltrava un messaggio che conteneva un allegato, spesso il file veniva perso e al destinatario arrivava quindi un’email senza allegato.
  • Modificate tante estensioni OpenGL. Questo comporterà dei cambiamenti per gli sviluppatori di giochi e qualche problema di crash per gli utilizzatori di iOS 5 beta 4, fino a quando i giochi in questione non verranno aggiornati. Tale modifica riguarda soltanto pochi componenti per cui non tutti i giochi saranno affetti da problemi di questo tipo.
  • Reinserita l’icona FaceTime nelle Impostazioni, che per molti utenti non risultava visibile nella beta 3.
  • Adesso l’iOS 5 termina le applicazioni in VoIP che generano un traffico eccessivo mentre stanno girando in background. Gli sviluppatori sono invitati ad utilizzare un socket VoIP per evitare a questa situazione. Ci si aspetta quindi anche un aggiornamento di gran parte delle applicazioni VoIP con il rilascio dell’iOS 5 finale.
  • Abilitato il WiFi sync anche su Windows
  • Nella beta 3 gli screenshot e le foto che venivano salvate nel rullino, venivano visualizzate in ordine sparso. Con questa nuova beta 4 le foto vengono visualizzate correttamente, in ordine cronologico.
  • Adesso iCloud oltre ad unire i contatti rubrica con quelli presenti sul server, integra anche la possibilità di sincronizzare i documenti ed i dati. In particolare dovrebbe trattarsi di tutti i documenti creati attraverso applicazioni di terze parti scaricate dall’AppStore comprese quelle della suite iWork.
  • Nelle notifiche in Lockscreen appare l’orario relativo in cui è arrivato il messaggio. In precedenza invece, veniva mostrato l’orario completo. Lo stesso cambiamento è stato apportato anche nel Centro Notifiche dove adesso viene segnato quanti minuti fa è stato ricevuto un messaggio, anzichè l’orario completo.
  • Corretto il bug che impediva di impostare un’immagine di sfondo direttamente dall’applicazione Immagini ed il rullino fotografico. Per ovviare il problema era necessario entrare nelle Impostazioni > Sfondi e cambiarlo da li, mentre adesso è possibile farlo naturalmente tramite l’applicazione Immagini.
  • E’ possibile ottenere Notifiche anche per i compleanni dei nostri amici.
  • Miglioramento per l’applicazione Meteo che adesso oltre alle previsioni dettagliate, ora per ora, fornisce anche indicazioni più precise in caso di pioggia, con una piccola percentuale.

Se questo post ti è stato utile, lascia un commento e condividilo con i tuoi amici. Inoltre non dimenticarti di votarlo con il bottone +1 di Google che trovi qui sotto, Grazie!


Per ulteriori novità rimani sintonizzato su Facebook, Twitter o Google+:

    
loading…