A poche ore di distanza dall’Apple Media Event di  New York dedicato al mondo educational, previsto per questa sera presso il Guggenheim Museum, i rumors sulle proposte di Cupertino per i libri di testo digitali non sembrano voler trovar tregua. A quanto pare, il progetto di Apple potrebbe chiamarsi “Bliss” e prendere ispirazione nientemeno che da Al Gore.



Negli ultimi giorni si è parlato della volontà di Cupertino di rivoluzionare il mondo dei libri di testo, digitalizzandoli e fornendo nuovi strumenti per studenti e insegnanti. E proprio in tema di tool, si è vociferato di un misterioso “GarageBand degli eBook“: un software pensato per la rapida creazione di libri interattivi, di facile utilizzo e ottimizzato anche per i neofiti. Ora questa applicazione avrebbe un nome, “Bliss” (Estasi) che parrebbe ispirarsi all’app per gli eBookOur Choice” sponsorizzata dal Al Gore, già membro del board Apple.

L’indiscrezione resa nota da AppleInsider, sulla base di alcune informazioni dedotte da fonti apparentemente vicine a Roger Rosner, il capo della divisione iWork che si sta occupendo dell’iniziativa:

La fonte ha riferito che il nome interno del progetto è “Bliss”, e ha confermato che il software servirà alla creazione di libri di testo interattivi. Una delle fonti di primaria ispirazione per il progetto sarebbe un eBook rilasciato dall’ex vice-presidente degli Stati Uniti e attuale membro del board Apple Al Gore. Lo scorso anno, lui e Push Pop Press hanno rilasciato su App Store “Our Choice: A Plan to Solve The Climate Crisis”, un titolo interattivo accolto da grandi lodi.

Per scoprire se queste indiscrezioni si siano rivelate veritiere, basterà attendere le 19 del fuso italiano. Nel frattempo, si propone il video dell’applicazione di Al Gore, per cogliere eventuali suggerimenti di quel che sarà il misterioso “Bliss”.

| Video “Our Choice: A Plan to Solve The Climate Crisis

Per ulteriori novità rimani sintonizzato sui nostri canali google+twitterfacebook


Se questo articolo ti é stato utile, premi il pulsante mi piace della nostra pagina Facebook, grazie!


Lascia un commento e condividilo con i tuoi amici su Facebook o Twitter ed inoltre non dimenticarti di votarlo con il bottone +1 di Google che trovi qui sotto, Grazie!



Per ulteriori novità rimani sintonizzato su Facebook, Twitter o Google+:

    
loading…