Icy, l’alternativa a Cydia, è tornata, attiva e funzionante. Gli utenti che hanno fatto il Jailbreak in passato, ricordano senza dubbio Icy. Il dpkg simile a Cydia, ma che era più veloce e più raffinato rispetto al suo omologo.



Dal momento che Cydia e Rock hanno unito le loro forze, non c’è stata alcuna concorrenza nel “Jailbroken App Store Industria”. Icy sta cercando di cambiare la situazione con il suo ritorno sulla scena, grazie ad una mano di vernice fresca. Ha quello che serve per essere un degno sfidante dopo essere sparito così a lungo?

Se continua a svilupparsi, dato che é una versione Beta, probabilmente si. L’Applicazione é leggera, veloce, ed ha un’interfaccia molto più user-friendly. A volte, con Cydia, ci si potrebbe quasi perdere nel sistema di menu, ma con Icy, no.

Il nuovo Icy Store è stato sviluppato e mantenuto da Infini-Dev, e sembra che siano abbastanza sicuri della loro prodotto:

“Installer Icy è stato fatto da RipDev ai tempi del 3.x. E ‘dimostrato essere 5 volte più veloce di Cydia 1.0. Puoi usare Icy in landscape, puoi applicargli dei temi, le fonti di lavoro sono impostate come default, non ci sono errori come “failed to fetch”. Puoi eseguire Icy nella tua lingua, è ancora più veloce di Cydia 1.1.1. e molto di più … ”

Puoi aggiungere font, visualizzare i pacchetti aggiunti di recente, e ricercare qualsiasi cosa. Essenzialmente è solo un portale diverso per la comunità Jailbreak, in quanto supporta tutte le repo (ad eccezione di quelle pirata).

Per essere onesti, Icy è ancora in beta testing e potrebbe non essere così rapida e agile, con 100.000 utenti che rovistano…

Infini-Dev sta cercando di offrire Icy come opzione di installazione di software jailbreak in futuro, in programmi come RedSn0w e PwnageTool.

Chi vuol provare il nuovo Icy, puo’ scaricarlo direttamente da QUI (dopo aver inserito il CAPTCHA) oppure dall’iPhone Jailbroken nelle seguenti repo:

  • BigBoss:
  • ModMyi: http://apt.modmyi.com
  • Saurik: http://apt.saurik.com


Per ulteriori novità rimani sintonizzato su Facebook, Twitter o Google+:

    
loading…