L’attesa per gli utenti USA è stata ripagata: dopo mesi di indiscrezioni e anticipazioni finalmente è stata rilasciata l’app ufficiale per iPad di Spotify.



Per chi non lo conoscesse Spotify è un servizio di musica on demand che permette di godere di una vastissima selezione musicale sia offline che in streaming sui propri dispositivi.

Spotify non si limita alla sola visualizzazione della musica per artista, album, etichetta o genere ma rende possibile la creazione e la condivisione di playlist, la funzionalità Radio, l’integrazione con Last.fm e i principali social network e la presenza di app per condividere informazioni sui testi, sui concerti e sulle playlist.

Spotify è musica a 360° nell’epoca del Web 2.0.

Recenti stime contano ben 10 milioni di utenti di cui circa 3 milioni a pagamento: per circa 5€ al mese Spotify offre il pieno utilizzo di tutte le sue funzioni e l’ascolto illimitato di tutta la musica presente nel catalogo in qualità 320 kbps; grazie alle partnership con le principali casi discografiche ed etichette indipendenti nel database del servizio svedese è presente, a ben vedere, quasi il 100% della musica disponibile su iTunes.

La nuovissima app per iPad sbarcata su App Store prevede per i non abbonati la prova gratuita di Spotify Premium per 30 giorni.

Dal comunicato ufficiale:

La nostra nuova app per iPad è eccezionale. Abbiamo incluso la grafica Retina e le copertine degli album in alta definizione per rendere la consultazione un piacere. Godere di tutta la musica del mondo instantaneamente sul vostro iPad non è mai stato più semplice. E con la nuova visuale full-screen e l’integrazione con AirPlay,  Spotify e il vostro iPad sono perfetti l’uno per l’altro (…)

La nuova app, rispetto all’esperienza su iPhone, è stata completamente trasformata per adeguarla alle caratteristiche dell’iPad ed integrando grafica retina, AirPlay, grafica full-screen, ricerca facilitata delle hit del momento e navigazione all’interno del catalogo (con olrre 18 milioni di brani!) .

Per ora solo gli utenti USA potranno avvantaggiarsi di questa nuova esperienza su iPad mentre restiamo in attesa di ulteriori sviluppi della casa svedese sul “versante europeo”


Per ulteriori novità rimani sintonizzato su Facebook, Twitter o Google+:

    
loading…