Il Wall Street Journal oggi ha riportato una notizia: Apple avrebbe acquistato il dominio iCloud.com dalla società svedese Xcerion.

Ecco quanto riportato dal giornalista John Paczkowski:

Apple ha acquistato il dominio iCloud.com dalla società svedese Xcerion. Delle fonti hanno confermato la vendita, come aveva per primo riportato GigaOm, lo scorso Giovedi. Non si hanno ancora conferme certe sull’ammontare della cifra, che secondo diverse voci, dovrebbe essere intorno ai 4,5 milioni di dollari.

 

Questa notizia del Wall Street Journal mi porta a pensare che Apple implementerà nel iPhone 5 i servizi cloud… Vedremo al WWDC del 6 Giugno se sarà svelato…



Breve descrizione dei servizi Cloud:
Il Cloud Computing rende disponibili all’utilizzatore le risorse come se fossero implementate da sistemi (server o periferiche personali) “standard”. L’implementazione effettiva delle risorse non è definita in modo dettagliato; anzi l’idea è proprio che l’implementazione sia un insieme eterogeneo e distribuito – the cloud, in inglese nuvola – di risorse le cui caratteristiche non sono note all’utilizzatore. L’architettura del cloud computing prevede uno o più server reali, generalmente in architettura ad alta affidabilità e fisicamente collocati presso il data center del fornitore del servizio. Il fornitore di servizi espone delle interfacce per elencare e gestire i propri servizi. Il cliente amministratore utilizza tali interfacce per selezionare il servizio richiesto (ad esempio un server virtuale completo oppure solo storage) e per amministrarlo (configurazione, attivazione, disattivazione). Il cliente finale utilizza il servizio configurato dal cliente amministratore. Le caratteristiche fisiche dell’implementazione (server reale, localizzazione del data center) sono irrilevanti.


Per ulteriori novità rimani sintonizzato su Facebook, Twitter o Google+:

    
loading…