Un nuovo sistema di antiterrorismo e di allerta in caso di disastri ambientali sarà disponibile su tutti i cellulari negli Stati Uniti entro la fine di quest’anno.



Il “Plan” (“Personal Localized Alerting Network”), questo l’acronimo di questo nuovo sistema di allarme, sarà lanciato inizialmente a New York e Washington ed in pochi anni avrà copertura nazionale” ha spiegato il sindaco newyorkese Bloomberg in una conferenza stampa organizzata a Ground zero. I messaggi di allerta saranno inviati agli utenti, attraverso una linea dedicata che utilizza le torri di comunicazione mobile ed i satelliti Gps, nel caso di attentati o della scomparsa di minori, il messaggio sarà inviato in automatico direttamente dal Presidente degli Stati Uniti, per tutti gli altri messaggi, ad esempio in caso di emergenza ambiantale, l’utente potrà scegliere se disattivare il sistema e bloccare l’invio dei messaggi di allarme.

Unica pecca per ora non funziona in metropolitana…


Per ulteriori novità rimani sintonizzato su Facebook, Twitter o Google+:

    
loading…