qua la parte I

…La ricerca di un lavoro non è facile. Riuscire ad ottenere un permesso di lavoro è complicato e svolgere una qualsiasi attività senza autorizzazione significa arresto, una multa pesante o espulsione. Il consiglio è di associarsi ad un’impresa esistente e non avventurarsi in situazioni ingarbugliate.

Il cibo costa molto poco ed è di grande gusto e qualità.

Se volete sedervi in uno dei tanti localini che affollano le strade spenderete meno di due euro, mentre nei ristoranti di categoria media i prezzi vanno dai 3 ai 10 euro.Ma un pranzo veramente prelibato? Uno dei ristoranti più rinomati di Nangkok è “La Piola”, un locale italiano che propone piatti à la carte o un abbondante menù a prezzo fisso per un massimo di 23 euro.

Particolarmente economici i trasporti. Con circa 50 euro potrete raggiungere Bangkok, con le linee interne della compagnia di bandiera Thai, tutte le principali località del paese, comprese le isole più gettonate. E se per le piccole distanze utilizzate treni, bus o battelli, allora davvero si tratta di spiccioli. Per capire le proporzioni basti dire che a bangkok una corsa in mototaxi costa 50 centesimi di euro e per farvi scorrazzare da un capo all’altro della città non spenderete più di due euro.Volete guidare voi? Ve lo sconsigliamo a Bangkok, città dal traffico impossibile; ma in ogni altro luogo turistico potete costruirvi i vostri itinerari a misura, preventivando 20 euro al giorno per il noleggio di un’auto di piccola cilindratain una rent car locale. Attenzione però la patente italiana non ha validità e nemmeno quella internazionale rilasciata nel nostro paese viene riconosciuta. Perciò, nella scelta di risiedere per lungo tempo in Thailandia, conviene richiedere una patente di guida locale.



…Continua qui


Per ulteriori novità rimani sintonizzato su Facebook, Twitter o Google+:

    
loading…