Gli odi non cessano mai grazie all’odio, cessano grazie al non-odio“.

E’ proprio questo il tema della nuova campagna pubblicitaria  in classico stile Benetton, si chiama Unhate e sta già creando dissapori e contestazioni per il suo spirito provocatorio.

In giro per l’Italia potrete notare cartelloni pubblicitari firmati United Colors of Benetton dove personaggi famosi tanto differenti tra loro dimostarno il loro affetto scambiandosi un tenero bacio.



Puo’ quindi capitare che a Roma notiate increduli un bacio tra Ratzinger e Ahmed el Tayyeb, imam di Al Ahzar, la moschea del Cairo. Oppure, a Milano, potrete rimanere senza parole ammirando le effusioni tra il presidente americano Barack Obama e il presidente cinese Hu Jintao e anche tra Angela Merkel e Nicolas Sarkozy.

La provocazione è un classico in casa Benetton. Lo scopo di questa campagna pubblicitaria era promuovere l’amore ritenuto superiore e più forte rispetto all’odio. E quale espressione migliore di un bacio!

Alle tante contestazioni ricevute Alessandro Benetton, vice presidente del gruppo, ha risposto:

Se l’amore globale rimane una sia pur condivisibile utopia, l’invito a “non odiare”, a combattere la “cultura dell’odio”, rappresenta un obiettivo ambizioso ma realistico“.

Alcuni cartelloni pubblicitari sono già stati ritirati perchè ritenuti indecenti.


Partecipa al CONCORSO | Vinci La Biografia Ufficiale di Steve Jobs su ondeNews!!! (in palio 3 copie)

Se questo articolo ti é stato utile, premi il pulsante mi piace della nostra pagina Facebook, grazie!


Lascia un commento e condividilo con i tuoi amici su Facebook o Twitter ed inoltre non dimenticarti di votarlo con il bottone +1 di Google che trovi qui sotto, Grazie!



Per ulteriori novità rimani sintonizzato su Facebook, Twitter o Google+:

    
loading…