Ora che le feste natalizie sono solo un ricordo, è tempo di rimettersi in forma in vista della primavera. Ancora tre mesi, infatti, e cominceremo a indossare vestitini e giacche corte, scontando la famigerata presenza dei chili di troppo. Per non farci trovare impreparati, dunque, cominciamo subito a “coccolare” il nostro corpo, permettendogli di ritrovare la sua forma fisica ideale. E non dimentichiamo di farlo per il nostro benessere, prima ancora che per le ragioni estetiche che abbiamo appena citato.

sport-dieta



Sport, dieta e buonumore

I tre ingredienti per ritrovare la forma fisica sono una sana e corretta alimentazione, uno sport seguito con costanza e il buonumore. Ma come – direte voi – il buonumore? Ebbene sì, senza uno stato di serenità mentale, ogni buon proposito è destinato a fallire. Il primo trucco per stare bene è quello di voler raggiungere realmente l’obiettivo, senza avere fretta, ansia o atteggiamenti pessimisti. Tanto per fare un esempio, un segreto di bellezza e benessere è il sonno regolare, ma come si fa a dormire bene se mille pensieri ci turbano e ci assillano? Dunque: eliminiamo i pensieri dannosi per il nostro equilibrio e cominciamo a pensare positivo!

L’importanza dell’attività fisica

Non ci si stanca mai di ripeterlo: lo sport è la premessa per raggiungere qualsiasi tipo di risultato legato al benessere psico-fisico. Anche stando a dieta, ad esempio, il peso può stentare a cambiare se prima non si riattiva il metabolismo con un’attività fisica costante. E “costante” è la parola chiave che non deve mancare mai quando parliamo di sport: fare sport in maniera discontinua non produce lo stesso effetto di farlo in maniera costante e continua nel tempo.
Per mantenere fede all’impegno preso, occorre che l’attività sportiva scelta sia di nostro gradimento; del resto, l’offerta in circolazione riesce davvero ad accontentare i gusti di ogni sportivo: nuoto, sala pesi, danza, tennis, calcio, e adesso anche discipline divertenti come lo zumba o il functional training.
Molte volte, però, la mancanza di tempo, i ritmi frenetici e gli impegni familiari ci impediscono di frequentare con regolarità una palestra, e allora è necessario trovare una soluzione alternativa. Alcune persone decidono di fare jogging all’aria aperta, altre di acquistare gli attrezzi necessari ad allenarsi in casa. Per creare in casa la propria palestra bastano anche delle attrezzature sportive base: un attrezzo per l’attività aerobica – come la cyclette o il tapis roulant – e degli accessori per la tonificazione dei muscoli (tappetini, pesetti, cavigliere, elastici…). Sia che si svolga al parco, sia che si svolga in casa, l’attività fisica individuale deve essere costante come quella di un normale corso sportivo in palestra.

Un’alimentazione sana ed equilibrata

La fine delle festività è per molte persone l’occasione per mettersi a dieta. Purtroppo, però, sono poche le persone che hanno la cultura alimentare giusta per stare a dieta senza il controllo e la sorveglianza di un nutrizionista. Accade così troppo spesso che la dieta si traduca in dannosi digiuni forzati per alcuni, o in pochi giorni di sacrifici seguiti da abbuffate per altri.
Quando non si segue un’alimentazione controllata ed equilibrata, i rischi che si fanno correre all’organismo sono altissimi. Se si sceglie un’alimentazione “fai da te” è bene limitarsi a seguire solo alcune semplici indicazioni (non esagerare con il cibo, eliminare dolci ed alcolici, mangiare molta frutta e verdura), rivolgendosi invece ad uno specialista dell’alimentazione per obiettivi più ambiziosi come la perdita di peso o il cambio drastico di alimentazione.


Per ulteriori novità rimani sintonizzato su Facebook, Twitter o Google+:

    
loading…