Per un corridore professionista ma anche per coloro che amano correre con il solo scopo di tenersi in forma, una delle scelte più importanti riguarda le scarpe. Ognuno, infatti, deve individuare il modello che meglio si adatta alle caratteristiche anatomiche nonché al suo stile.

Running



Naturalmente quando si dovrà scegliere uno tra i tanti modelli disponibili bisognerà considerare in particolare il proprio peso nonché l’appoggio plantare, indispensabile per individuare la calzatura più adatta alle proprie esigenze.

Vediamo di seguito quali sono le principali categorie di scarpe da running per uomo e donna.

Minimaliste A0. Si tratta di scarpe molto leggere (150/300 grammi) appositamente ideate per favorire il movimento delle articolazioni del piede. Sono molto utili per correggere alcuni problemi relativi alla postura e assicurano una posizione ottimale del piede.

Superleggere (A1). Hanno un peso inferiore ai 250 grammi e sono particolarmente adatte per allenamenti o gare con ritmi molto sostenuti

Intermedie (A2). Si tratta di modelli con un pedo compreso tra i 240 e 300 grammi che favoriscono un ottimo livello di ammortizzamento. Si possono utilizzare per gare dal ritmo moderato o in allenamenti veloci. Presentano, in alcuni casi, stabilizzatori mediali per controllare meglio la pronazione,

Ammortizzamento massimo (A3). Superano i 300 grammi di peso e offrono il comfort massimo grazie ad un elevato potere di ammortizzamento. Sono molto utilizzate come scarpe per l’allenamento e sono usate soprattutto da runner con un appoggio “neutro”.

Stabili (A4). Sono scarpe appositamente pensate per correggere problemi di pronazione eccessiva. Solitamente pesano più di 300 grammi e riescono a garantire stabilità, protezione e sostegno.

Trail Running (A5) . Sono calzature leggere, impermeabili e molto traspiranti. Soo specifiche per tracciati di montagna e sconnessi. Riescono ad assorbire gli impatti con il terreno e a garantire un’ottima tenuta in frenata.

Chiodate (A8). Questa variante include modelli per la pista e modelli da campestre. Si tratta di scarpe caratterizzate da pesi e volumi ridotti e da chiodi posizionati sull’avampiede.


Per ulteriori novità rimani sintonizzato su Facebook, Twitter o Google+:

    
loading…