Eroi!!! Da qualche giorno su molti quotidiani si commenta il nuovo record ufficioso della Maratona, ossia 2 ore 3 minuti e 2 secondi; la cosa più curiosa è cercare di stabilire quale sarà l’anno in cui l’uomo riuscirà a scendere sotto il muro delle 2 ore. Sono un po’ perplesso di tutta quest’ansia, semplicemente perché analizzando la cadenza con cui questi record vengono fatti, posso presumere che tra un paio d’anni si vedrà un uomo entrare nella “storia” di questa disciplina sportiva. La genetica ha un ruolo fondamentale e sono certo che la prossima generazione di maratoneti correrà un chilometro con tempo di 2 minuti e 50 secondi moltiplicato per 42, 192 km, praticamente dei marziani……

 

Ci vediamo su Marte

 


Per ulteriori novità rimani sintonizzato su Facebook, Twitter o Google+:

    
loading…