Alcuni lo considerano una sorta di elisir di lunga vita e non passa giorno che non ne consumino almeno un vasetto. Per altri, invece, è si un alimento salutare ma non proprio gratificante.



Da qualunque parte lo si guardi, lo yogurt è sicuramente un prezioso alleato per il benessere. Infatti, non solo conserva tutte le proprietà nutritive del latte, ma contribuisce anche a migliorare lo stato di salute.

Tutto merito dei batteri lattici che, facendo fermentare il latte, originano dei metaboliti che, integrandosi con la flora batterica intestinale, creano condizioni favorevoli per mantenere o ripristinare le funzioni biologiche intestinali e aumentare le difese naturali dell’organismo.

Lo yogurt si ottiene per coagulazione acida del latte senza successiva sottrazione di siero.

I BUONI MOTIVI PER CONSUMARLO OGNI GIORNO

E’ un alimento completo e leggero. Contiene infatti tutti i micronutrienti necessari per una dieta equilibrata e non pesa sul bilancio energetico.Pensate che un vasetto di yogurt magro fornisce solo 45 calorie che salgono a 83 nel caso di yogurt prodotto con latte intero! E, quindi, rappresenta solo dal 2 al 3,7% di un apporto giornaliero medio che prevede l’introduzione di 2.000 calorie.

Possiede una buona combinazione di vitamine e minerali. Basta un vasetto di yogurt per fornire all’organismo il 20% circa del calcio di cui ha bisogno ogni giorno.

In più, assicura un buon quantitativo di potassio, zinco, magnesio e diverse vitamine del gruppo B (soprattutto B2 e B12). Inoltre, i minerali sono presenti nello yogurt in una forma altamente biodisponibile, sia per la presenza di lattosio e acido lattico, sia per la fermentazione di amminoacidi liberi e piccoli peptidi utilissimi per la muscolatura.

Un’altra prerogativa dello yogurt è l’alta digeribilità grazie alla sua capacità di favorire l”azione degli enzimi del tratto gastrointestinale.Lo possono assumere anche gli intolleranti al lattosio, in quanto, pur potendo contenere fino al 70% del lattosio presente nel latte di partenza, generalmente non provoca fastidi a chi non tollera questo tipo di zucchero.

Comodo, piacevole e pratico da gustare è veramente un prodotto che conquista facilmente i più diversi palati, dai nuturisti “puri” a quelli che si lasciano ingolosire dai diversi ingredienti che possono caratterizzarlo, come frutta, cereali, caffè e persino cioccolato.

Tutto viene comunque indicato negli ingredienti e, comunque lo si scelga, lo yogurt rimane sempre un prodotto più che sicuro, per grandi e piccini. Insomma, in tutte le sue varianti, non perde mai la sua identità e i requisiti nutrizionali che lo rendono unico.COME PREPARARLO IN CASA

Fate bollire tre quarti di litro di altte intero fresco per una decina di munuti. Aspettate che la temperatura scenda a 40°, utilizzando l’apposito termometro per alimenti. Aggiungete un vasetto di yogurt intero. Mescolate, versate in un contenitore di vetro a chiusura ermetica e mettetelo in un luogo caldo a fermentare per 12/24 ore, a seconda della densità che si vuole raggiungere. Lo yogurt cosi’ ottenuto va conservato in frigorifero e consumato entro 5/6 giorni.

Per il “fai da te” esistono in commercio delle yogurtiere dotate di tutti gli accessori.


Se questo post ti è stato utile, lascia un commento e condividilo con i tuoi amici. Inoltre non dimenticarti di votarlo con il bottone +1 di Google che trovi qui sotto, Grazie!



Per ulteriori novità rimani sintonizzato su Facebook, Twitter o Google+:

    
loading…