Ordine in ufficio significa migliore gestione del tempo, possibilità di reperire documenti e informazioni in modo immediato, ma soprattutto conquistare clienti, fornitori e partner offrendo un’immagine più efficiente e puntuale.

ufficio_mobili_geometria



Il disordine infatti non è più sinonimo di spirito artistico, nemmeno nei lavori creativi, e di questo hanno preso coscienza aziende, liberi professionisti e organizzazioni che oggi richiedono mobili ufficio operativi dalle linee sempre più geometriche e ordinate.

Ovviamente non occorre rinunciare a qualche dettaglio colorato, ma la scelta ricade sempre su arredi funzionali, semplici ed ergonomici.

I progetti ergonomici infatti sono particolarmente attenti a come la componente umana interagisce con la tecnologia e con l’ambiente. Lo scopo è quello di creare una gestione dello spazio dove la produttività sia massima, la salute sia salvaguardata e aumenti anche il rendimento da parte di collaboratori e dipendenti.

ufficio_mobili_geometria-2

Il consiglio però è quello di affidarsi a professionisti che sappiano studiare in modo preciso ed ergonomico lo spazio, inserendo mobili ufficio operativi che rappresentino una soluzione sia da un punto di vista della praticità che del design.

Scrivanie multiple e isole di lavoro per favorire i momenti di confronto e di gruppo, piani e ante scorrevoli, materiali e forme moderne, postazioni elettrificate e sedie confortevoli: sono innumerevoli le possibilità per rinnovare l’ufficio anche a costi contenuti, senza dimenticare armadi contenitori per sfruttare al massimo lo spazio destinato all’archiviazione individuale.

Le soluzioni modulari inoltre permettono maggiore versatilità e la possibilità di variare la disposizione dei mobili ufficio in base alle nuove esigenze aziendali.

Oggi operatività significa anche separare lo spazio per creare delle postazioni che garantiscano privacy e concentrazione. L’armonia dei piani di lavoro sembra poi favorire l’ordine a livello mentale, una migliore organizzazione e il piacere di recarsi al lavoro, con dei riflessi positivi e dimostrati anche sulle prestazioni.


Per ulteriori novità rimani sintonizzato su Facebook, Twitter o Google+:

    
loading…