La Federazione italiana associazioni diritti degli animali e dell’ambiente in collaborazione con il ministero della Salute hanno realizzato un nuovo sito web dedicato a tutti i proprietari di cani e di gatti. Ma vediamo insieme di cosa si tratta…

Vacanze a 4 zampe“, è un portale che offre soluzioni felici e adatte ai nostri amici animali, per dire basta alle preoccupazioni su dove lasciarli durante le vacanze.


Vacanze a 4 zampe è una guida unica con indirizzi, strutture e alloggi che accolgono gli animali domestici per programmare le proprie vacanze con l’inseparabile amico a 4 zampe!

Sono ben 22 milioni gli italiani che convivono con un animale domestico, buona parte di questi desidera tenerli con sé” ha dichiarato Michela Brambilla, fondatrice e sostenitrice di questo importante progetto.

Vacanze a 4 zampe è dedicato a tutti coloro che durante le vacanze non vogliono lasciare i loro animali a casa da soli o in qualche pensione. Basta digitare www.vacanzea4zampe.info e si aprirà tutta la lista di esercenti che accetta i nostri fedelissimi amici: bar, ristoranti, alberghi, camping e spiagge in tutta Italia dove gli animali sono i benvenuti.

Uno strumento utile a tutti coloro che devono pianificare la propria vacanza e possono quindi scegliere non solo le località, non solo quali esercizi, ma anche conoscere quali sono i servizi offerti per i propri animali in quel preciso albergo, in quella spiaggia o quant’altro” prosegue Michela Vittoria Brambilla.

Inoltre, nella sezione “news” troverete tante novità interessanti relative ai cani e ai gatti, suggerimenti e opinioni e per finire la possibilità di presentare richieste in materia di medicina veterinaria e consulenza legale.

Vacanze a 4 zampe è un interessante sito internet fornito a chi ama gli animali, oltre ad essere un valido strumento per combattere l’abbandono degli animali e il randagismo triste fenomeno che soprattutto in estate registra i numeri più alti.

Su Vacanze a 4 zampe troverete tutti gli indirizzi a misura di pet e le rispettive disposizioni normative e sanitarie previste! :-)


Per ulteriori novità rimani sintonizzato su Facebook, Twitter o Google+: