Giorni fa, su moltissimi quotidiani italiani, è stata pubblicata una bizzarra notizia : una scuola degli Stati Uniti d’America ha vietato agli studenti di indossare durante le ore di lezione gli stivali della marca UGG, le popolari calzature australiane.



Il tutto nasce dall’idea di alcune studentesse di nascondere il proprio cellulare all’interno del noto stivale, ottimo rifugio per i telefonini, causando disturbo con le loro suonerie e interrompendo il regolare svolgimento delle lezioni.

John Armato, il preside della scuola Pottstown a Philadelphia ha pensato di risolvere questa fastidiosa situazione vietando di indossare gli stivali Ugg in classe promettendo di confiscare il dispositivo se trovato durante le ore di lezione.

Ovviamente si sono sollevate polemiche di ogni genere: molti pensano che sia un caso di discriminazione perchè gli stivali Ugg sono indossati esclusivamente dalle ragazze e quindi riguarda, di fatto, solo il sesso femminile.

Voi cosa ne pensate?

Per ulteriori novità rimani sintonizzato sui nostri canali google+, twitter, facebook


Se questo articolo ti é stato utile, premi il pulsante mi piace della nostra pagina Facebook, grazie!


Lascia un commento e condividilo con i tuoi amici su Facebook o Twitter ed inoltre non dimenticarti di votarlo con il bottone +1 di Google che trovi qui sotto, Grazie!



Per ulteriori novità rimani sintonizzato su Facebook, Twitter o Google+:

    
loading…