La Befana, oltre ad essere una delle feste più amate dai bambini, può diventare un buona occasione per esprimere un messaggio di sensibilizzazione.



Nel Quadrilatero della moda milanese, le animaliste dell’associazione Gaia Animali & Ambiente Onlus hanno protestato ditribuendo carbone a chi indossava pellicce durante il primo giorno di shopping in occasione dei saldi e dolcetti a chi invece si riparava dal freddo con altri capi d’abbigliamento.

Vestite da Befana, hanno sorpreso molti milanesi e non solo con questa singolare iniziativa: carbone a chi indossa, espone e vende pellicce!

La Befana di Gaia premia ogni anno i più eco-cattivi di Milano e della Lombardia: partita accompagnata nella sua passeggiata per il centro di Mialno da Edgar Meyer, presidente di Gaia, e da Stefano Apuzzo, presidente di Amici della Terra Lombardia hanno cercato di dissuadere le signore dall’indossare le pellicce e attaccato alle vetrine dei rivenditori la calza contenente il carbone degli eco-cattivi e un messaggio di sensibilizzazione.

Per ulteriori novità rimani sintonizzato sui nostri canali google+, twitter, facebook


Se questo articolo ti é stato utile, premi il pulsante mi piace della nostra pagina Facebook, grazie!


Lascia un commento e condividilo con i tuoi amici su Facebook o Twitter ed inoltre non dimenticarti di votarlo con il bottone +1 di Google che trovi qui sotto, Grazie!



Per ulteriori novità rimani sintonizzato su Facebook, Twitter o Google+:

    
loading…