Tra le drammatiche notizie che arrivano dalla Siria, dove il regime sta commettendo le più efferate atrocità sulla popolazione in rivolta e secondo le stime dell’Onu, al termine dei primi otto mesi dall’inizio delle proteste, le vittime sfonderebbero quota 4 mila, veniamo informati che l’iPhone é stato bannato dal governo



La situazione é davvero drammatica, il governo sta adottando ogni misura per evitare che le nefandezze compiute fuoriescano all’esterno del Paese per non incorrere in ulteriori sanzioni e tra i provvedimenti adottati a reprimere la popolazione in rivolta ha attivato il divieto di uso dell’iPhone e proibito la vendita in tutto il territorio, provvedimento che si estende anche a tutti coloro che entrano nel paese, quindi non solo alla popolazione locale…

Come sappiamo l’iPhone é anche un eccellente strumento di condivisione, infatti ogni video o fotografia può essere velocemente condiviso sui social network quali Facebook, twitter, google+ ect ed é questo genere di condivisione che il regime in  Siria vuole bloccare…

Con ogni probabilità questo genere di restrizione verrà applicata anche agli altri smartphone per cercare di creare il black-out di ogni tipo di informazione

Vi lascio con questa considerazione: la crudeltà umana non ha limiti…

Per ulteriori novità rimani sintonizzato sui nostri canali google+twitterfacebook


Se questo articolo ti é stato utile, premi il pulsante mi piace della nostra pagina Facebook, grazie!


Lascia un commento e condividilo con i tuoi amici su Facebook o Twitter ed inoltre non dimenticarti di votarlo con il bottone +1 di Google che trovi qui sotto, Grazie!



Per ulteriori novità rimani sintonizzato su Facebook, Twitter o Google+:

    
loading…