I balconi e i terrazzi degli appartamenti cittadini sono solitamente di dimensioni molto ridotte; inoltre l’inquinamento, il frastuono che proviene dalla strada nonché gli sguardi di passanti e vicini poco discreti rendono questi spazi poco utilizzabili. In realtà anche con un piccolo spazio a disposizione è possibile creare un ambiente accogliente e confortevole sempre utile per ospitare gli amici per una cenetta oppure semplicemente per rilassarsi durante i mesi più caldi.

tende-vela-terrazzo



Se si dispone di un balconcino o di un piccolo terrazzo la soluzione ideale per sfruttarli al meglio è quella di utilizzarli per un solo scopo cercando di utilizzare solo i mobili necessari ed evitando, quindi, di occupare tutto lo spazio a disposizione. Ad esempio per utilizzare il terrazzo solo quando si hanno visite e mantenerlo invece libero il resto del tempo è sufficiente procurarsi alcune sedie piegabili e un puff da utilizzare come tavolo. In più per abbellire il tutto sarà sufficiente ornare lo spazio con qualche candelabro (facile da aggiungere all’occorrenza) nonché delle tende parasole, indispensabili nei mesi estivi.

Se si vuole creare, invece, un spazio “chill out” , adatto per eventi notturni, sarà sufficiente spostare fuori uno dei divani usati per l’interno, utilizzare un po’ di candele e infine una ghirlanda con lampadine cinesi, perfette per ricreare un’atmosfera serale alla moda.

Per arredare il proprio terrazzino senza spendere troppo una soluzione perfetta ci viene data dai mercatini dell’usato: lì troverete mobili e tappeti che, con piccoli aggiustamenti, possono stravolgere l’immagine del vostro spazio. Il consiglio è di cercare di dare agli spazi una propria personalità senza sentirsi, però, obbligati a seguire le ultime tendenze.

Un capitolo a parte meritano le piante, indispensabili per donare colore e vivacità al proprio terrazzo. É sufficiente ad esempio mettere le piante in piccole fioriere di legno o ceramica (possibilmente di forma perimetrale) e utilizzare una poltroncina di fibra per creare un ambiente “etnico” e accogliente.

Per far si, infine, che il terrazzino sembri più ampio è consigliabile utilizzare lo stesso colore (preferibilmente il bianco) e la stessa stesura per le pareti interne della sala per la terrazza: in questo modo ci sarà continuità tra i due spazi.


Per ulteriori novità rimani sintonizzato su Facebook, Twitter o Google+:

    
loading…