Un antico detto dice: “una mela al giorno toglie il medico di torno” e mai proverbio è stato più rispondente a verità. Le mele infatti possiedono moltissime proprietà terapeutiche e sono utili per tante patologie.



La mela è un ottimo frutto e, possiamo dire, l’unico che si può mangiare in ogni momento della giornata senza produrre incompatibilità alimentari.

La mela è il frutto del melo ed appartiene alla famiglia delle Rosacee. Questa famiglia comprende più di 2.000 specie di piante erbacee, arbustive ed arboree distribuite nelle regioni temperate di tutto il mondo. Sicuramente la coltivazione della mela è antica quanto l’umanità e tutt’oggi è l’albero da frutto più coltivato al mondo.

I COMPONENTI PRINCIPALI DELLA MELA SONO:

* Pectina: che agisce come una fibra solubile. Importante per contrastare il colesterolo e anche una buona arma contro il diabete.
* Aminoacidi: Cisteina che elimina le tossine dal fegato, Glicina un antiacido naturale, Arginina necessaria per lo sviluppo muscolare e la riparazione dei tessuti, Istidina vasodilatatore e stimolatore dei succhi gastrici, combatte l’anemia, l’artrite ed è molto utile per le ulcere, Isoleucina importante per la corretta crescita fisica, Lisina coinvolta nella produzione di anticorpi, nella costruzione dei tessuti e nell’assorbimento del calcio, Serina che aiuta a rafforzare il sistema immunitario, Valina che migliora la crescita del bambino, Metionina che aiuta a combattere il colesterolo
* Acidi: Glutammina antiulcera, Acido Linoleico fonte di vitamina F, Oleico, Palmitico e Caffeico
* Zuccheri: fruttosio, glucosio, saccarosio e sorbitolo un aiuto per i problemi intestinali.
* Fibre, Calcio, Ferro, Magnesio, Azoto, Fosforo, Potassio, Catechine e Quercetina

PROPRIETA’ MEDICINALI DELLA MELA

Anti infiammatorio dell’apparato digerente: in caso di infiammazioni dello stomaco, dell’intestino o delle vie urinarie fare un decotto di alcune fette di mela per 15 minuti in 1 litro di acqua e prenderne tre bicchieri al giorno.

Antiacido: grazie al contenuto di pectina e glicina la mela è un antiacido naturale molto adatto in caso di bruciore di stomaco. Solo mangiare qualche fetta di mela vi darà un grande sollievo, diventando un sostituto agli antiacidi chimici.

Lassativo e antidiarroico: anche se sembra una contraddizione, con il suo alto contenuto di pectina regola l’intestino in modo da diventare un blando lassativo in caso di stitichezza, soprattutto se mangiate al mattino presto. Allo stesso tempo la pectina ha un forte potere assorbente ideale nei casi di colite, diarrea, gastroenteriti e in tutti i casi in cui vi sono feci troppo liquide.

Diuretico: aiuta ad eliminare i liquidi corporei ed è molto appropriata nei casi di obesità.

Espettorante: aiuta ad eliminare il catarro dai bronchi e a lenire la tosse. Fare un infuso di 15 gr di fiori secchi per litro d’acqua e prenderne tre bicchieri al giorno

Anticolesterolo: la metionina ricca di fibre solubili è essenziale nel controllo del colesterolo.

Antipertensivo: la presenza di istidina che è un vasodilatatore, favorisce l’abbassamento della pressione sanguigna. Fare un infuso di un cucchiaino di fiori secchi e foglie per ogni tazza d’acqua. Lasciare riposare 10 minuti e bere due bicchieri al giorno

Sedativo: grazie al suo contenuto di fosforo, è un alimento con proprietà sedative che aiuta a dormire meglio.

Antifebbrile: aiuta a ridurre la febbre. Fare un decotto di 60 gr. per litro d’acqua per 15 minuti. Filtrare e bere 2 tazze al giorno

Antitumorale: l’alto contenuto di catechine e quercetina, due sostanze fitochimiche che proteggono contro i radicali liberi, hanno potenti proprietà antitumorali.

Antidolorifico: per rilassare i muscoli stanchi dopo uno sforzo fisico ed evitare dolore e crampi si può applicare una crema con aceto di mele sulla zona dolente.

Antimicotico: l’aceto di sidro può essere usato per uccidere il fungo dei piedi

Deodorante: l’aceto di mele può essere un buon deodorante per eliminare i cattivi odori prodotti dal sudore delle ascelle. A differenza dei deodoranti industriali non provoca irritazione della pelle.

Cosmetiche: per le sue proprietà astringenti, la mela è utilizzata fin dall’antichità per le maschere facciali al fine di rimuovere le impurità e stringere i pori della pelle.


Per ulteriori novità rimani sintonizzato su Facebook, Twitter o Google+:

    
loading…