La qualità del sonno è uno dei pilastri fondamentali per condurre una vita sana. Non è importante dormire solo le ore necessarie, ma il sonno deve essere ristoratore e in questo un ruolo importante è svolto dal materasso.



Se tutte le notti si dorme su un matersso inadeguato, si assumeranno per molte ore delle posture sbagliate che possono causare dolori al risveglio, aggravare eventuali patologie o danneggiare anche alcune funzioni dell’organismo.

La scelta del materasso, quindi, non puo’ essere casuale: bisogna sceglierne uno che si adatti al corpo e alla struttura della persona che lo utilizza.

Nella scelta del materasso i fattori da tenere in considerazione sono:

  • la solidità
  • i materiali
  • l’adattabilità al corpo
  • la capacità di regolare la temperatura
  • la traspirazione
  • l’ammortizzazione
  • la comodità

In generale un buon materasso non deve essere rigido, ma deve assecondare le curve naturali della schiena (la lordosi lombare e la cifosi dorsale), sostenere il peso del corpo senza creare pressioni che potrebbero creare degli avallamenti che, tenendo la colonna vertebrale flessa, causerrebbero contratture.

Esistono in commercio degli ottimi prodotti che hanno subito trattamenti particolari per proteggere i tessuti dai batteri, dai cattivi odori e dal deterioramento, contribuendo a rendere più sano e accogliente l’ambiente in cui si riposa.

Un consiglio importante: un materasso andrebbe provato per alcuni minuti prima di essere acquistato.Quando sostituire il materasso?

Ogni notte il corpo emette sudore e tossine che si depositano sul materasso che, a lungo andare, diventa l’habitat ideale per gli acari della polvere.

Gli esperti dicono che dopo dieci anni un materasso andrebbe sostituito, perchè trascorso questo lasso di tempo, nonostante possa sembrare ancora in buono stato, perde igiene, capacità di ammortizzazione e comfort, tutti fattori fondamentali per un buon riposo.


Se questo post ti è stato utile, lascia un commento e condividilo con i tuoi amici. Inoltre non dimenticarti di votarlo con il bottone +1 di Google che trovi qui sotto, Grazie!



Per ulteriori novità rimani sintonizzato su Facebook, Twitter o Google+:

    
loading…