L’utilizzo di internet da parte di un sempre più crescente numero di persone ha rivoluzionato in maniera definitiva il nostro modo di fare acquisti. Ora per acquistare qualsiasi tipo di prodotto, non occorre più uscire dalla propria abitazione, basta sedersi comodamente in poltrona accendere il proprio pc, tablet o smartphone e con semplici ricerche si trova velocemente l’oggetto dei propri desideri. Abiti, libri, auto, assicurazioni, oggetti d’uso comune e tant’altro ancora, tutti a portata di qualche velocissimo click. Ma quali sono i settori di maggior interesse? Stando a ultimi dati statistici il settore dell’assicurazione online è senza ombra di dubbio uno fra i settori trainanti del commercio sul web.

assicurazioni_online



Un risparmio notevole rispetto alle tradizionali assicurazioni, stipulate in agenzia  o tramite agente, sembra essere la spinta principale che convince la maggior parte delle persone ad acquistare un’assicurazione on line. Attenzione però a valutare attentamente ogni proposta d’acquisto, la truffa purtroppo a volte è dietro l’angolo.

Acquistare una polizza assicurativa da una compagnia “fantasma” viene considerato reato, perseguibile quindi penalmente, al pari  dell’acquistare una polizza contraffatta, anche se l’acquisto è stato fatto in buona fede.

Per tutelare  i consumatori l’Istituto per la Vigilanza sulle Assicurazioni (IVASS ) ha recentemente emesso un comunicato stampa in cui vengono riepilogati i principali requisiti che devono possedere gli intermediari assicurativi presenti sul web:

  • dati identificativi chiari ( sede, recapito telefonico, fax e indirizzo e-mail);
  • numero identificativo e data in cui è stata fatta l’iscrizione al  Registro unico degli intermediari assicurativi e riassicurativi;
  • una dichiarazione in cui l’intermediario indichi di essere soggetto posto sotto controllo e tutela dell’IVASS.

Se uno qualsiasi di questi dati non è presente è meglio diffidare dell’intermediario.

Un caso ad esempio segnalato tempo fa dallo stesso IVASS è stato quello dei siti www.privatimport.it, www.polizza5giorni.com, www.emissione5giorni.com, intermediari assicurativi specializzati nella vendita di assicurazioni temporanee. Stando a dei controlli effettuati questi intermediari non possedevano i requisiti richiesti.

Se si hanno delle perplessità o dei dubbi riguardo ad un intermediario è possibile verificarne la posizione semplicemente consultando il sito dell’Autorità garante ivass.it, oppure chiamando il seguente numero verde 800 486661 attivo dal Lunedì al Venerdì nei seguenti orari 9.00 – 13.30.


Per ulteriori novità rimani sintonizzato su Facebook, Twitter o Google+:

    
loading…