La carota è un ortaggio che offre numerosi vantaggi alle persone che la consumano essendo considerato una sorta di elisir di giovinezza.



Oltre ad essere un alimento essenziale nella dieta quotidiana di ogni persona, la carota è una delle risorse più importanti e preziose per il trattamento di molti tipi di disturbi grazie al suo elevato contenuto di antiossidanti e beta carotene. La carota fornisce moltissime vitamine e minerali ed è raccomandata a tutti non avendo alcun tipo di controindicazione.

Questo ortaggio può essere consumato crudo o cucinato secondo il gusto personale ed è ottimo per rafforzare le gengive e i denti. L’ideale è però consumarlo crudo perché così conserva tutte le sue proprietà. La carota ha un profumo che aiuta a stimolare l’appetito ed è molto utile alle persone anemiche o depresse contenendo acido folico che serve anche a ridurre il rischio di malattie cardiovascolari.

Ha anche proprietà analgesiche che aiutano a diminuire il dolore come quello delle coliche e contribuisce ad eliminare i gas prodotti dal corpo e per questo motivo si consiglia di consumarle dopo ogni pasto.
Ha ottime proprietà digestive, grazie alla vitamina B3, ed è indicata per le persone che soffrono di stitichezza e altri disturbi intestinali, in questo caso è consigliabile mangiarle crude e grattugiate durante tutto l’arco della giornata.

La carota è un eccellente diuretico (aiutando la produzione di urina), è emmenagoga (cioè favorisce il flusso mestruale) ed aiuta a espellere i calcoli renali.
Questo vegetale contiene un alto contenuto di fosforo ed è considerato un eccellente tonificante ed energizzante per la mente affaticata.
E’ noto a tutti che la carota aiuta anche a migliorare la vista e previene la cecità.

Tra le principali proprietà del succo di carota ci sono quella di essere un antisettico naturale, di aiutare a rafforzare i capelli, di migliorare la vista, di aiutare a combattere i disturbi digestivi e il bruciore di stomaco, di combattere le malattie respiratorie, l’ asma, il catarro bronchiale.

Grazie al betacarotene la carota offre una protezione di base per la pelle quando è esposta alla luce solare rendendo la pelle morbida, liscia, idratata e abbronzata durante l’estate.
Una dieta ricca di carotenoidi, pochi giorni prima di esporsi al sole, aiuta a proteggere la pelle perché il beta carotene attiva la produzione di melanina.

Alcuni recenti studi hanno dimostrato che la carota funziona anche come un efficace antiossidante e quindi previene gli effetti negativi dell’età e le malattie come il cancro grazie all’alfa carotene. Alfacarotene che si trova non solamente nella carote ma anche in molti ortaggi quali i piselli, le albicocche, la zucca ed i broccoli.

Se questo post ti è stato utile, lascia un commento e
condividilo con i tuoi amici. Inoltre non dimenticarti di votarlo con
il bottone +1 di Google che trovi qui sotto,
Grazie!


Per ulteriori novità rimani sintonizzato su Facebook, Twitter o Google+:

    
loading…